Honor 6: videorecensione completa [FOTO E VIDEO]

Honor 6: videorecensione completa [FOTO E VIDEO]

Honor 6: videorecensione completa del nuovo smartphone Android con schermo da 5 pollici in formato Full HD, fotocamera da 13 megapixel, processore octa-core con 3GB di Ram che costa 299 euro

da in Honor, Huawei, Mobile, Recensioni, Smartphone, Videorecensioni
Ultimo aggiornamento:
    Il video test di Honor 6

    Pronti con la video recensione di Honor 6, il nuovo potente e abbordabile smartphone prodotto da Huawei che offre una soluzione hardware di alto livello a un prezzo più che accessibile di 299 euro. Con un processore octa-core con 3GB di Ram, una fotocamera da 13 megapixel e uno schermo Full HD da 5 pollici, senza dimenticare la connettività LTE 4G, Honor 6 si può considerare uno dei migliori cellulari della propria categoria. Qui sopra la nostra videoreview, dopo il salto i focus e approfondimenti su design e confezione d’acquisto, scheda tecnica e caratteristiche, funzionalità e pro e contro.

    Honor 6 con confezione acquisto

    Adotta una struttura in lega di alluminio per premiare resistenza e flessibilità ed è progettato per dissipare facilmente il calore. Ben bilanciato e ottimale per un uso a una mano, le sue linee strizzano l’occhio a iPhone. Per quanto riguarda il design, il fronte è dominato dallo schermo da 5 pollici di diagonale con sopra l’altoparlante ricevitore, la fotocamera anteriore e i sensori; lato superiore con jack da 3.5mm, microfono secondario e infrarossi; lato inferiore con ingresso microUSB e microfono principale; lato sinistro liscio e destro con bilancere volume e zoom e ingressi microSD e microSIM. Lato posteriore con fotocamera con flash, logo Honor e altoparlante di sistema. La batteria non è accessibile. In confezione d’acquisto: smartphone, cavo USB-microUSB, cuffie standard e manuali.

    Impostazioni videocamera

    La scheda tecnica di Honor 6 include dimensioni di 139.8×68.8×6.5mm per un peso di 135 grammi, sistema operativo Android KitKat 4.4 con interfaccia Huawei Emotion UI 2.3, modulo 4G LTE per navigare ad altissima velocità a 300Mbps, processore octa-core HiSilicon Kirin 920 con architettura big.LITTLE dotato di quattro core Cortex-A15 e da quattro core Cortex-A7, con 3GB di RAM e scheda grafica Mali-T628 MP4, memoria da 16GB espandibile via microSD, GPS, Wi-Fi, Bluetooth e una fotocamera da 13 megapixel con autofocus, flash LED e videorecording Full HD sul retro e un sensore da 5 megapixel per selfie di qualità davanti. La batteria è da 3100mAh non estraibile.

    • Sistema operativo Android KitKat 4.4 con interfaccia Huawei Emotion UI 2.3
    • Schermo da 5 pollici e una risoluzione Full HD ossia 1920×1080 pixel (densità 445 PPI)
    • Processore octa-core HiSilicon Kirin 920 con architettura big.LITTLE (4 Cortex-A15 + 4 Cortex-A7), con 3GB di RAM e scheda grafica Mali-T628 MP4
    • Fotocamera da 13 megapixel con autofocus, flash LED e videorecording Full HD sul retro e un sensore da 5 megapixel sul fronte
    • Memoria interna da 16GB o 32GB espandibile via microSD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth
    • Dimensioni 139.8×68.8×6.5mm per 135 grammi di peso
    • Batteria da 3100mAh

    Il sistema operativo è Android 4.4 KitKat ma è stato promesso l’aggiornamento a 5.0 Lollipop, sarà utilizzata l’interfaccia proprietaria Emotion alla versione 2.3 che è molto gradevole e fresca, ma lascia un po’ di retrogusto un po’ cheap che stona con l’eleganza e la completezza del dispositivo. Piuttosto standard l’interfaccia della foto e videocamera, c’è la possibilità di sfruttare l’immissione veloce di testo con swipe che – una volta imparati – consentono di scrivere davvero velocissimamente.

    Ingresso microSD e microUSB

    PRO: design pulito e gradevole stile iPhone e rapporto del 75.7 per cento tra schermo e cornice, display luminoso e reattivo processore octa core con 3GB di ram, fotocamera ultra veloce 0.6 secondi, hardware completo con tanto di LTE a 300Mbps, batteria che arriva a fine giornata senza problemi. Infine amplia la memoria via microSD

    CONTRO: interfaccia proprietaria è un po’ in controtendenza con il design e lo spirito del dispositivo, perché è gradevole e semplice, ma lo rende un po’ cheap alla vista. La batteria non è rimovibile. E le cuffie in dotazione sono standard e non in-ear

    C’è anche una versione dual sim, si può acquistare a 299 euro e per questa fascia di prezzo ha davvero pochissimi rivali, un’eccellente rapporto qualità/costo.

    835

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HonorHuaweiMobileRecensioniSmartphoneVideorecensioni
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI