Kano, PC per bambini da assemblare

Non sapete cosa regalare a vostro figlio per Natale? L'idea è di Kano: un PC da assemblare che possa unire la gioia di giocare con la necessità di imparare

da , il

    PC per bambini da assemblare

    Il PC Kano è l’idea perfetta per avvicinare i più piccoli al mondo dell’informatica senza, però, tediarli con concetti complicati od operazioni noiose. Capire come funziona un programma per PC come Minecraft o Pong, collegare il mini-computer Raspberry Pi alla tastiera, all’altoparlante e allo schermo; il progetto finanziato su Kickstarter, dove si è dimostrato un successo, è “semplice come i LEGO” e può rappresentare un’idea alternativa ai tablet.

    Avvicinare i bambini al mondo dell’informatica ma senza perdere la componente ludica. Il progetto Kano nasce con questo intento: far capire ai più piccoli cosa c’è dietro a un computer, circuiti, collegamenti, altoparlanti e chip, facendolo sembrare un gioco; unire l’utile e il dilettevole. “Semplice come LEGO” lo definisce il fondatore del progetto, un’idea di una startup londinese. L’idea non è nata e morta nella mente dei creatori. Kano ha cercato fondi sulla piattaforma Kickstarter, dove gli utenti possono finanziare le idee innovative o progetti che non hanno ricevuto denaro da produttori noti, e il risultato ha superato le aspettative: rispetto all’obiettivo di 100.000 dollari, Kano ha accumulato oltre 1,52 milioni di dollari con più di 13mila utenti che hanno contribuito alla nascita del progetto.

    “Molto di ciò che abbiamo fatto è stato semplicemente rendere a portata di tutti dispositivi open source già esistenti, spesso inaccessibili ai principianti. In futuro speriamo di arricchire il pacchetto con altre risorse. Come strumenti basilari utili per la produzione di video o midi. Il nostro target? Sono i bambini di otto anni» ha spiegato Tancredi Trugenberger, responsabile della piattaforma web della startup che ha sviluppato il PC da assemblare Kano. Ma come funziona Kano? Innanzitutto, al cuore del progetto c’è un Raspberry Pi Model B con processore ARM da 700 MHz e 512 MB di RAM. Il bambino viene indirizzato con parole semplice e concetti ludici: la tastiera diventa una “bacchetta magica”, il manuale di istruzione è “la sua storia”; i cavi sono colorati e la scatola di acquisto include anche molti adesivi con cui personalizzare il computer.

    Il software alla base invece è una specifica distribuzione di Linux chiamata Kano OS. Tra le applicazioni disponibili, ci sono Minecraft e Pong, il cui codice può essere modificato per permettere al bambino di capire il linguaggio dell’informatica, ovviamente con concetti semplice ma pratici. Il prezzo di Kano è di 149,99 euro e può essere ordinato dal sito ufficiale eu.kano.me.