Samsung Galaxy S5 vs Nexus 6: confronto e paragone [FOTO]

Samsung Galaxy S5 vs Nexus 6: confronto e paragone [FOTO]

Motorola Nexus 6 è il più recente top di gamma Android

da in Nexus, Samsung Galaxy S5
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy S5 vs Nexus 6 è uno scontro dovuto. Samsung è il maggiore produttore Android e Google è il responsabile software del sistema operativo. L’ultima iterazione della gamma di Mountain View è stata realizzata collaborando con Motorola, da poche settimane ufficialmente parte della cinese Lenovo. Fotocamera, schermo e prezzi di acquisto sono solo alcuni degli elementi che abbiamo preso in esame per questo interessante confronto.

    Lo schermo di Galaxy S5

    Samsung Galaxy S5 ha uno schermo da 5,1 pollici Full HD, una misura che può accontentare una fetta di pubblico più ampia. Questo perché i 6 pollici che Motorola e Google hanno scelto per il Nexus 6 sono spesso considerati eccessivi, seppur molto buoni per un utilizzo eterogeneo: filmati, giochi e produttività soprattutto. La risoluzione del Nexus 6, 2560 x 1440, risulta anche in una densità maggiore nonostante le dimensioni superiori: 493 ppi contro 432 ppi del Galaxy S5.

    Nexus 6 in bianco e in nero

    Galaxy S5 di Samsung integra un Qualcomm Snapdragon 801, quad-core da 2,5 GHz, il meglio che la casa californiana proponesse come chip per smartphone e tablet quando venne commercializzato il top di gamma sudcoreano. La finestra di lancio ha quindi giovato al Nexus 6, che ha potuto adottare la generazione successiva: lo Snapdragon 805, che migliora sia il processore, un Krait 450 da 2,7 GHz, che la GPU, un Adreno 420.

    Galaxy S5 integra 2 GB di RAM

    In termini puramente tecnici, i 3 GB di RAM di Motorola Nexus 6 sono più rassicuranti dei 2 GB del Samsung Galaxy S5. Ciononostante, per l’esperienza smartphone 1 GB è spesso più che sufficiente e, sebbene Android sia generalmente più pensate (le ultime versioni hanno migliorato la situazione), le quantità superiori di Galaxy S5 e Nexus 6 assicurano la miglior esperienza possibile riguardante il multitasking.

    Nexus 6 e Nexus 9

    Per quanto riguarda la memoria interna, Nexus 6 adotta la stessa decisione di Apple: due diverse versioni con memoria interna non espandibili, nel caso specifico da 32 e 64 GB. Galaxy S5, come d’altronde gli altri Samsung, offrono invece all’utente la possibilità di gestire meglio lo spazio d’archiviazione perché oltre ai 16 GB integrati permette di utilizzare una MicroSD fino a 128 GB.

    La scatola di acquisto di Galaxy S5

    La linea Nexus non è mai stata celebre per il comparto multimediale e, nonostante gli sforzi di Google in questo senso, l’adozione dello stesso sensore da 13 MP del Motorola Moto X (2014) dovrebbe assicurare un’esperienza sufficiente, ma non di alto livello. Diverso discorso per il Samsung Galaxy S5, la cui interfaccia, il sensore da 16 MP e l’autofocus a rilevamento di fase (molto più veloce di quello tradizionale) offrono una gamma di possibilità maggiori. In merito ai video, Nexus 6 si ferma a 2160p@30FPS mentre Galaxy S5 permette di registrare video slow-motion fino a 120 FPS oppure a 30 FPS alla risoluzione massima di 2160p.

    La fotocamera di Nexus 6

    Nexus 6 ha notevolmente migliorato la tradizionale scarsa batteria della sua linea integrando una capiente batteria da 3.220 mAh, Android 5.0 Lollipop e uno Snapdragon 805, tre elementi che collaborano a un’autonomia senza dubbio ottima.

    Le stime ufficiali parlano di almeno 24 ore di conversazione sotto rete 3G. La batteria di Samsung Galaxy S5 è leggermente meno capiente, 2.800 mAh e garantisce circa 21 ore di conversazione sotto rete 3G e 67 ore di riproduzione musicale.

    Samsung Galaxy S5

    Chi apprezza la filosofia Google, ossia Android liscio, non potrà che godere del Nexus 6, uno dei primi smartphone ad adottare l’ultima distribuzione Android 5.0 Lollipop. Tra le novità, Project Volta, per migliorare l’autonomia della batteria, il Material Design che rinnova l’interfaccia e Google Fit, un centro nevralgico per le applicazioni e i dispositivi legati al fitness e alla salute. Samsung Galaxy S5 sfrutta invece la TouchWiz, una delle interfacce più personalizzata e per questo anche più pesanti del panorama Android. Al suo interno, gli utenti trovano app proprietarie come ChatON e S Health.

    Nexus 6, prezzo

    Nexus 6 abbandona la filosofia dei top di gamma a prezzo modesto: il modello base da 32 GB costa infatti 649 euro in Italia e si sale a 699 euro per quella da 64 GB allineandosi ai top di gamma Android. Samsung Galaxy S5, grazie al fatto che è disponibile da aprile sul mercato, può essere acquistato online con garanzia italiana a 439 euro (16 GB), un prezzo molto più accessibile per un terminale di fascia alta.

    948

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NexusSamsung Galaxy S5
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI