Smartphone più sottile al mondo: 3.75 mm per Vivo X5 Max

Smartphone più sottile al mondo: 3.75 mm per Vivo X5 Max

Vivo X5 Max è lo smartphone più sottile al mondo con uno spessore di soli 3

da in Mobile, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Vivo X5 Max

    Nell’inutile e anche un po’ paradossale lotta allo smartphone più sottile al mondo si appresta a cadere un altro primato. Questa volta il nuovo modello a installarsi in testa sarà Vivo X5 Max con i suoi 3,75 mm di spessore, che per la prima volta sfondano addirittura la barriera dei 4 millimetri. È oltre un millimetro in meno dei 4,85 millimetri dell’attuale primatista Oppo R5, una vera enormità a questo livello. Le specifiche tecniche sono di tutto rispetto con un processore octa core di MediaTek da 1,7 GHz con 2 GB di Ram, un display Full HD con diagonale da 5,5 pollici, fotocamera da 13 Megapixel sul retro, sistema operativo Android 4.4 KitKat, addirittura slot per microSD, jack da 3,5 mm, GPS, Wi-Fi e Bluetooth.

    L’uscita di Vivo X5 Max avverrà tra poco, 22 Dicembre ma solo in Cina e poi in India nella colorazione Aurora White a un prezzo di 2998 Yuan, che è poco meno di 400 euro. Ancora nessuna news su un eventuale uscita in Italia, ma potrebbe essere ribrandizzato.

    Novembre 2012 – VIVO X1 abbassa il limite minimo di spessore per uno smartphone: a soli 6.55 millimetri visto di lato il nuovo smartphone Android supera anche Oppo Finder e si piazza in prima posizione tra i cellulari sottiletta. Un record notevole per un modello che non lesina certo sulle prestazioni infatti offre un pacchetto di componenti che non si fa mancare niente dal compartimento fotografico alla multimedialità. Qui sopra una raccolta fotografica con diverse visuali da diverse angolazioni del dispositivo, dopo il salto la scheda tecnica completa, il prezzo e una brutta sorpresa. Ricordate Oppo Finder ossia il sottilissimo smartphone Android affilato e estremamente sottile che scendeva sotto i 6.7 millimetri? Con VIVO X1 si va a un livello ancora inferiore arrivando a ben 6.55 mm ossia a una dimensione quasi impercettibile soprattutto se confrontata con la moneta come da foto di copertina. Nella gallery potete ammirare altre inquadrature che raccontano il lato estetico – curatissimo – di VIVO X1, che include una scheda tecnica di tutto rispetto.

    Che cosa mette sul piatto?

    VIVO X1 si avvale di uno schermo capacitivo touchscreen multitouch con diagonale generosa da 4.7 pollici di natura IPS con una risoluzione di 540×960 pixel, un potente processore dual core 1.2GHz Cortex-A9 con 1GB di memoria Ram, una memoria integrata da 16GB espandibile ovviamente via microSD e un doppio sensore fotografico. La fotocamera posteriore è da 8 megapixel, quella anteriore da 1.3 megapixel per videochiamate, connettività 3G, moduli Wi-Fi, GPS e Bluetooth. Chiude il quadro il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e una batteria da 2000mAh. Il riepilogo:

    • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean
    • Schermo touchscreen 4.7″ IPS 540×960 pixel
    • Processore dual core 1.2GHz Cortex-A9
    • Wi-Fi, GPS e Bluetooth
    • Dimensioni 136.3×68.3×6.55 mm
    • Fotocamera 8 megapixel sul fronte, 1.3 megapixel sul retro
    • Batteria 2000mAh

    L’ingombro di Vivo X1 è davvero compatto, con dimensioni di 136.3×68.3×6.55 millimetri mentre il prezzo corrisponde a circa 310 euro al cambio. Anzi, corrisponderebbe dato che per noi europei sarà impossibile acquistare il nuovo modello, essendo un’esclusiva della Cina.

    561

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileSmartphone
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI