TV Svizzera, solo programmi HD dal 2016

La Svizzera passa completamente all'alta definizione: la televisione di stato ha comunicato che il 29 febbraio 2016 cesseranno di essere trasmessi i programmi TV non in HD

da , il

    TV Svizzera in HD

    La TV Svizzera spegnerà i programmi in bassa definizione dal 29 febbraio 2016. La decisione è stata presa quattro anni fa, quando iniziò gradualmente il passaggio al digitale terrestre, all’alta definizione e alle televisioni LCD e Plasma e schermo piatto. I cittadini svizzeri avranno tutto il 2015 per poter chiedere consiglio e informazioni ai negozi specializzati, promossi dalla campagna “Scegli HD: brillante, come te”.

    La TV Svizzera dice basta alla bassa definizione: a partire dal 29 febbraio 2016, i canali SI LA 1, RSI LA 2, SRF 1, SRF zwei, SRF info, RTS Un e RTS Deux cesseranno di trasmettere qualsiasi trasmissione in bassa definizione. Il passaggio all’alta definizione (HD) non sarà un fulmine a ciel sereno. Dal 29 gennaio 2012, esattamente quattro anni prima dell’obiettivo, la TV Svizzera aveva annunciato l’iniziativa di voler trasporre tutto il proprio catalogo televisivo in alta definizione. Sono già moltissimi, infatti, i cittadini svizzeri in possesso di una TV che supporti l’alta definizione oppure di un apparecchio aggiuntivo che glielo permetta.

    Dal 29 febbraio 2016, insomma, non si potranno più vedere trasmissioni in bassa definizione. La decisione è stata presa per avvantaggiarsi della nuova tecnologia, ormai totalmente in alta definizione, e proporre allo spettatore programmi di maggiore qualità visiva. Si potrebbe porre la critica che non è la qualità dell’immagine a rendere il programma migliore, ma questa è sicuramente una dimostrazione di progresso tecnologico. In Italia, siamo piuttosto indietro in questo senso: basti pensare alla nostra situazione per quanto concerne la velocità della banda larga e, soprattutto, la sua adozione lungo tutto lo stivale nostrano. Nel nostro Paese, solo il 2,5% delle connessioni è 4K Ready, ossia adatto allo streaming a risoluzione 4K, ben al di sotto della media mondiale del 12%.

    Tornando a parlare della TV Svizzera, già da adesso i cittadini possono andare nei negozi specializzati a chiedere consiglio e informazioni agli esperti riguardo come passare all’alta definizione ed evitare di rimanere al buio quando il 29 febbraio 2016 la TV Svizzera spegnerà le luci della bassa definizione.