Natale 2016

Le 5 migliori alternative gratis a LogMeIn

Le 5 migliori alternative gratis a LogMeIn
da in Software
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Computer con LogMeIn

    Le 5 alternative a LogMeIn di cui vi parliamo vengono in soccorso a tutti coloro che utilizzavano questo prodotto gratuitamente e che con triste sorpresa hanno scoperto che da un po’ di tempo a questa parte il servizio è diventato a pagamento. Non tutti sono disposti a pagare per un software di questo tipo, specialmente quando non lo si usa per scopi lavorativi come potrebbe essere il caso dell’azienda che offre teleassistenza ai propri clienti. I software che vi presentiamo, invece, presentano tutti una versione gratuita per scopi non commerciali e quindi possono essere usati senza nessun tipo di esborso. Ma perché scaricare uno di questi software?

    Le esigenze possono essere molteplici come effettuare la pulizia del PC alla mamma che vive lontano e che non se ne intende di antivirus, oppure gestire il PC di casa comodamente dal proprio ufficio e viceversa, o ancora scambiare file e informazioni tra due PC. Ci sono alcuni prodotti poi che sono specifici per la teleassistenza come Webex che abbina al controllo remoto del desktop anche una videoconferenza con l’utente assistito. Per il resto i servizi funzionano quasi tutti allo stesso modo con alcune differenze non sostanziali.

    TeamViewer dati di accesso

    TeamViewer permette di controllare da remoto sia PC che Mac semplicemente attivando la condivisione del desktop ed è in grado di funzionare con qualsiasi configurazione di rete senza essere disturbato da eventuali firewall o NAT. A tale scopo TeamViewer deve essere installato su tutti i computer che si vuole controllare e una volta generati i codici di sicurezza questi potranno essere utilizzati in qualsiasi momento da uno dei terminali per effettuare la connessione. Tra le funzioni più interessanti c’è quella che permette di effettuare l’operazione di copia e incolla da un desktop all’altro. TeamViewer è completamente gratuito per usi personali mentre per usi commerciali è previsto un abbonamento. Si tratta di un ottimo strumento per la teleassistenza infatti molte aziende del settore lo utilizzano con soddisfazione. Inoltre è anche disponibile una versione ‘portable‘ del prodotto per portarlo con sé in ogni occasione.

    Windows Remote Desktop

    Windows Remote Desktopè il programma di condivisione remota del desktop della Microsoft. A differenza del precedente TeamViewer, durante il controllo remoto il desktop del computer controllato rimane nero in modo tale da nascondere il lavoro ad occhi indiscreti. Questo software è dato in dotazione con Windows 7 tuttavia per utilizzarlo è necessario che la versione installata sui computer da controllare in remoto sia l’edizione Professional, Ultimate o Enterprise. Per poter funzionare è necessario avere il router ottimizzato e impostare, tramite il riquadro impostazioni dello stesso, una porta con valore (3389). Windows Remote desktop è disponibile anche per Mac e permette la condivisione anche di più desktop su più dispositivi contemporaneamente.

    VNC schermata impostazioni

    Anche VNC è disponibile per Windows e per Mac ma in più è disponibile anche per dispositivi mobili come tablet e smartphone sia Android che iOS. Per stabilire una connessione con VNC, sono necessari due elementi: VNC Server per il computer che si desidera controllare e VNC Viewer per il dispositivo sul quale si desidera esercitare il controllo. La licenza per scopi non commerciali è ‘Free’ mentre per scopi puramente commerciali è a pagamento. È possibile utilizzare VNC per fornire aiuto per i familiari o supporto per i clienti, per collaborazioni o dimostrazioni agli altri utenti collegati, per installare software o amministrare i sistemi, condurre test automatizzati, e molto altro ancora.

    Webex schermata videoconferenza

    A differenza dei precedenti prodotti Webex non è specializzato soltanto in procedure per il controllo remoto dei dispositivi ma è un prodotto che permette anche di effettuare videoconferenze. Per questo motivo si presenta come un software completo da poter utilizzare con tutta sicurezza anche per lo scambio di file, informazioni e competenze. Per quello che a noi interessa il controllo remoto può avvenire fino a 5 dispositivi in contemporanea e funziona anche con firewall attivi e con tutte le principali piattaforme e browser. La particolarità di Webex è il fatto che durante un’assistenza, ad esempio, potremo anche colloquiare con l’utente dall’altra parte tramite un video integrato di alta qualità. Il prodotto prevede una versione di base non a pagamento ma con alcune limitazioni sia per quel che riguarda la condivisione sia per quanto riguarda la qualità dei video.

    GoToMyPC immagini anteprima

    GoToMyPC è molto facile da usare grazie ad un’interfaccia chiara e senza pretese. Dispone di un ottimo sistema di difesa da attacchi hacker per mezzo di un’utility che utilizza la crittografia AES a 128 bit. Per quanto riguarda le funzioni sono quelle classiche che possiamo trovare anche negli altri prodotti che vi abbiamo presentato in precedenza ossia remote control con possibilità di scambiare file, installare applicazioni ed organizzare il sistema operativo. Il prodotto è disponibile anche per smartphone e tablet Android ed Apple utili per controllare il PC di casa anche quando non si è a casa. L’applicazione purtroppo non prevede una versione ‘free’ ma solo una prova gratuita di 30 giorni dopo i quali bisognerà acquistare la versione a pagamento con abbonamento da 9.99 dollari al mese. Se però effettuate la registrazione con un nuovo account potrete riutilizzarlo per altri 30 giorni.

    1111

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI