Natale 2016

Come funziona una reflex digitale a 10.000 fps [VIDEO]

Come funziona una reflex digitale a 10.000 fps [VIDEO]

Come funziona l'otturatore di una fotocamera digitale reflex? Ecco il video a 10

da in Fotocamere reflex, Guide HiTech, Hardware, Video
Ultimo aggiornamento:

    Come funziona l’otturatore della fotocamera digitale reflex? Ce lo mostra per la prima volta ad altissima velocità questo spettacolare video realizzato dai tipi di Slow Mo Guys, un canale su Youtube che riprende di tutto, appunto, ad elevatissima frequenza di frame. Per la precisione, in questo filmato si riprende a 10.000 frame ogni secondo: un “potere” più che sufficiente per andare ad apprezzare il movimento interno della DSLR con differenti velocità dell’otturatore. Il soggetto della clip è una Canon 7D mentre le riprese sono effettuate tramite la ben nota Phantom Flex pensata proprio per gli slow-motion.

    phantom miro m320s

    I Video in super slow motion sono da sempre accattivanti e irresistibili. Per ottenere il meglio si sta sfruttando una videocamera speciale come la Phantom Miro M320S prodotta dalla società Vision Research e commercializzata a partire dalla scorsa primavera. Nonostante sia estremamente leggera e portatile, questa fotocamera può registrare fino a 1320 fotogrammi al secondo alla risoluzione nativa di 1920×1200 pixel, che possono essere spremuti alla risoluzione canonica di 1920×1080 pixel a 1540 fps oppure addirittura a 2250 fps alla risoluzione di 1152×1152 pixel. La videocamera accoglie senza problemi ottiche Canon EF e Nikon F, anche con attacco PL e C. Risultati: corse di ghepardi alla massima definizione e al massimo rallentamento, danze, pugni, esplosioni e evoluzioni sportive come mai si erano viste prima. Dopo il salto, tutti i video.

    Un eccezionale e emozionante filmato di un ghepardo mentre corre in super slow motion e in Full HD è uno degli esempi più eclatanti e suggestivi di come gli strumenti tecnologici moderni sappiano creare vere e proprie opere d’arte con le immagini digitali. National Geographic ha utilizzato la potentissima videocamera Phantom Miro M320S – che può salvare fino a 1500 immagini al secondo in Full HD – impostandola a un livello di 1200fps per salvare la perfezione della corsa del felino che poi è anche l’animale terrestre più veloce, in grado di superare abbondantemente i 100km/h. L’animale in questione, protagonista del video, si chiama Tommy. Davvero da vedere e rivedere il nuovo video di National Geographic, che ha salvato immagini spettacolari per il numero di Novembre della rivista nonché per il proprio sito web dedicandosi al ghepardo ossia all’animale terrestre più veloce.

    Il prezzo di vendita della super videocamera è di 44.000 dollari, se voleste farci un pensierino. Il filmato in questione è stato registrato a 1200 fotogrammi al secondo e vede come protagonista il ghepardo Tommy che è ospitato al giardino zoologico di Cincinnati negli Stati Uniti d’America. Le sue prestazioni sono notevoli: 7.19 secondi per 100 metri, 108km/h di velocità di punta e falcata di 7.5 metri come si può ammirare nel video. Non è il ghepardo più veloce filmato, visto che Sarah, una femmina di ghepardo è scesa addirittura a 5,95 secondi. A proposito di ghepardi, ecco il robot che lo emula.

    Ma ecco un secondo video in super slow motion realizzato dai simpatici tipi del Bruton Stroube Studios sempre con la spettacolare videocamera Phantom Miro che permette letteralmente di fermare il tempo facendolo avanzare a bassissima velocità così da apprezzare ogni singolo particolare. Possiamo ad esempio distinguere le singole gocce di liquido, le vibrazioni della pelle che è stata colpita da uno schiaffo o ancora le buffe espressioni di un viso colpito da un pugno. E’ tutto qui, compreso il filmato di dietro le quinte:

    720

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fotocamere reflexGuide HiTechHardwareVideo

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI