Oppo 3000: scheda tecnica e prezzo

Oppo 3000: scheda tecnica e prezzo

L'ultima creatura mobile di Oppo è 3000, uno smartphone di fascia media con processore quad-core a 64-bit e fotocamera da 8 MP a 5 lenti

da in Mobile, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Oppo 3000 scheda tecnica

    Un po’ in sordina, Oppo ha presentato il suo ultimo smartphone fascia media: 3000. Un dispositivo interessante e che, diversamente da altre proposta, sfrutta una diagonale dello schermo compatta da 4,7″. Lo spessore di 8,95 mm non è alla pari con il fratello R5, tra i più sottili al mondo, ma è una misura positiva per la fascia di prezzo in cui viene venduto, circa 225 euro al cambio. Al momento, però, non è prevista la commercializzazione sul mercato internazionale.

    La cinese Oppo, celebre per aver ideato la fotocamera ruotabile e averla integrata nella sua linea di smartphone N, ha annunciato di soppiatto un nuovo smartphone di fascia media: Oppo 3000. Si tratta di un dispositivo compatto dal design noto per quanto riguarda i terminali mobile di Oppo: angoli leggermente arrotondati e linee generali che ricordano gli Xperia di Sony. A livello tecnico non siamo di fronte a un mostro, ma a un buon prodotto che unisce un prezzo intrigante a prestazioni di buon livello. Oppo 3000 è al momento annunciato per il solo mercato cinese, dove sarà in vendita a un prezzo 1.599 yuan, circa 225 euro.

    Oppo 3000 prezzo

    Vediamo quali componenti hardware contraddistinguono la sua scheda tecnica: schermo da 4,7″ a risoluzione 1280 x 720; processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit, quad-core da 1,2 GHz, 1 GB di memoria RAM e 8 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a ulteriori 128 GB; fotocamera posteriore a 5 lenti con sensore IMX179 di Sony 1/3,2″ da 8 MP con apertura f/2.0 accompagnato da un flash LED singolo; la fotocamera frontale ha una risoluzione da 5 MP, che sta diventando gradualmente uno standard per molti terminali. La batteria integrata ha una capacità di 2.000 mAh e può ricaricarsi rapidamente con la tecnologia Quick Charging 2.0 di Oppo. La connettività include anche il 4G LTE, NFC e un secondo slot per la scheda SIM. Per quanto riguarda lo spessore, il 3000 non si avvicina al R5, uno degli smartphone più sottili al mondo: 8,95 mm contro 4,85 mm.

    Oppo 3000

    Il sistema operativo non è ancora basato su Android 5.0 Lollipop, bensì sulla versione precedente Android 4.4 KitKat, sulla cui superficie Oppo ha integrato la Color OS 2.0.1, la sua interfaccia proprietaria. Difficile al momento dire se l’Oppo 3000 arriverà mai sul mercato internazionale. Di certo è un buon telefono, compatto, dal design elegate e dalle buone prestazioni.

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI