Samsung farà la fine di Nokia e Blackberry?

Samsung farà la fine di Nokia e Blackberry?

Leader mondiale ancora fino a pochi mesi fa, Samsung ha fortemente indietreggiato nel 2014, mentre Apple ha registrato vendite record con iPhone 6

da in Mobile, Samsung
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy S5

    Ci si aspettava a questa notizia, ma rimane un vero colpo di fulmine a cielo sereno. Nell’ultimo trimestre dell’anno 2014, Samsung e Apple avrebbero pareggiato i conti a livello mondiale nelle vendite di smartphone. Secondo l’organismo Strategy Analytics, I costruttori coreano e americano avrebbero venduto tra 74 e 75 milioni di smartphone a fine anno scorso. Una buona notizia per Apple chi ha visto le sue vendite aumentare del 47% rispetto a fine 2013 anno in cui il marchio aveva venduto 51 milioni di telefoni intelligenti. Notizie meno buona quindi per Samsung con - 13% di vendite. Di conseguenza, la sua quota di mercato è scesa allo stesso livello di quella di Apple, ovvero a 19,6%, rispetto a quasi 30% dell’anno precedente. Mentre Samsung annunciato giovedì scorso il primo calo di beneficio netto annuale in tre anni, non ha comunicato la cifra di vendite di smartphone. Il contrario accade per il rivale Apple che ha annunciato un beneficio trimestrale storico di 12 miliardi di dollari.

    Samsung continua a far fronte alla concorrenza di Apple nel settore top di gamma e potrebbe ben presto essere costretto a prendere il controllo di rivali come BlackBerry per dare una svolta alla sua crescita in questo 2015. Questo benché il riacquisto da parte del coreano del costruttore canadese sia stato smentito da poco. Se Samsung soffre della concorrenza dei costruttori cinesi nel settore entry level, il vero problema del gigante coreano è a individuare nell’alto, sul molto redditizio segmento di smartphone da oltre € 500. Mentre inizialmente Samsung poteva vantarsi di viaggiare su numeri simili ad Apple, la gamma dei Galaxy S è venuta meno per via di iPhone. Durante il periodo di lancio, Samsung avrebbe venduto appena 12 milioni di S5, mentre l’S4 era stato venduto in 16 milioni di esemplari un anno prima. E questo era addirittura prima dell’uscita di iPhone 6 che ha sbaragliato tutti.

    Sebbene il successo del melafonino faccia gli affari di Samsung visto che vende ad Apple delle microchip per la costruzione di iPhone, il costruttore coreano deve reagire nel top di gamma dove fatica ad innovare in questi ultimi anni. Nonostante le funzionalità variano poco da un anno all’altro, è il design a deludere molto.

    I suoi Galaxy S presentano un aspetto molto plastico, mentre Apple predilige il metallo o il vetro per giustificare la tariffa elevata. E questo Samsung lo avrebbe capito. Il futuro Galaxy S6 sarebbe infatti impreziosito con dell’alluminio, ma sempre con una scocca di plastica. Una mossa che Samsung non potrebbe fare a meno di attuare.

    Samsung Galaxy Note 4 vs HTC One M8: sfida tra colossi [FOTO]

    469

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileSamsung
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI