Natale 2016

Gmail: i migliori trucchi da saper per device iOS

Gmail: i migliori trucchi da saper per device iOS
da in Gmail, Google, iOS, Mobile
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    gmail ios

    Gmail, tutti lo conoscono. Per chi non fosse pratico di questo servizio, si tratta del client Google riguardante le mail. Disponibile in download gratuito sull’App Store, Gmail ha subìto notevoli aggiornamenti negli ultimi mesi (estetici ma anche funzionali). Tra le novità troviamo ad esempio il Material Design, tanto in voga nei servizi proposti da Google. In più, il servizio di messaggistica di Montain View è una delle applicazioni iOS più utilizzate. Per utilizzarla al meglio ci diamo alcuni trucchi che potrebbero tornarvi molto utile in modo da gestire al meglio Gmail.

    Spesso è molto pratico impostare un messaggio di risposta predefinito. Una segreteria virtuale se così possiamo chiamarla. Questa funzionalità potrebbe tornarvi molto utile in ambito lavorativo. Siete in ferie o non potete leggere le vostre mail in un determinato momento? E opportuno abilitare la risposta automatica, magari avvertendo chi vi cerca che sarete in grado di rispondere alla sua mail solo dopo un determinato tempo con un messaggio che verrà subito mandato al destinatario. Senza che ci dobbiate pensare. Ci pensa la vostra “segretaria Gmail.” Come fare? aprite Gmail, cliccate sul pulsante del menu (in alto a sinistra) e poi sul pulsante a forma di ingranaggio che vi poterà direttamente alla sezione Impostazioni. Così facendo potete decidere anche il periodo di risposta automatico e il messaggio che il destinatario visualizzerà. Cliccate quindi su Salva e voilà! Infine, sappiate che il vostro messaggio di risposta automatico nella versione web di Gmail si sincronizzerà con le impostazioni del vostro mobile e viceversa.

    Quante volte vi è capitato di utilizzare la casella di posta elettronica lavorativa e trovarvi a dover leggere decine e decine di mail? L’applicazione Gmail vi permette di sfogliare i messaggi facendo delle “slide” con il dito. Lo scopo di questa funzionalità è di non dover sempre aprire e chiudere ogni mail che visualizzate. Come se sfogliaste le pagine di un magazine e, quindi, leggere tutti i vostri messaggi non letti in un battito.

    Oltre a mandare messaggio, le mail vi consentono anche di inviare file. A volte questi possono avere grandi dimensioni, ma con Google Drive potete farlo senza problemi. Basta solo iscriversi al programma e disporre di uno spazio gratuito di 15GB gratuitamente. Per allegare file grossi, cliccate sull’icona a forma di graffetta e poi su Inserisci da Drive. Come cambiare nome su Gmail: guida pratica

    488

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI