MWC 2015, i migliori 5 smartphone

MWC 2015, i migliori 5 smartphone
da in Mobile, Mobile World Congress
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 01/06/2016 09:11

    Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge

    Il Mobile World Congress 2015 si avvia verso la chiusura, ma la fiera di Barcellona ci ha lasciato numerosi nuovi dispositivi mobile. Di seguito, vedremo quali sono stati i migliori 5 smartphone tra Android e Windows Phone (iOS escluso perché Apple non vi ha preso parte). Su tutti, non poteva mancare il Galaxy S6 Edge, il grande atteso e il grande protagonista dell’evento, ma ZTE ha stupito per una caratteristica extra peculiare: il riconoscimento del volto.

    Galaxy S6 Edge schermo curvo

    E’ stato il protagonista assoluto: Galaxy S6 Edge. La sua peculiarità è lo schermo curvo su due lati. Anche al di fuori di questa caratteristica inusuale, Galaxy S6 Edge è un top di gamma con i fiocchi, complice una veloce fotocamera da 16 MP, uno schermo da 5,1″ a risoluzione Quad-HD e una batteria da 2.550 mAh con ricarica rapida. Inoltre, supporta i due principali standard per la ricarica wireless.

    HTC One M9

    Si riparte da quanto di buono era stato fatto con One M8. HTC One M9 riprende gran parte di quel design, ma rivede l’esperienza multimediale. La tecnologia UltraPixel viene rilegata alla fotocamera frontale da 5 MP mentre il sensore principale da 20,7 MP è più tradizionale. Android 5.0 è personalizzato con l’apprezzata Sense UI, arrivata alla settima generazione.

    Xperia M4 Aqua

    Xperia M4 Aqua è un ottimo smartphone di fascia media per chi vuole usare il suo dispositivo sotto la doccia o sott’acqua fino a 1,5 m di profondità. Un terminale comunque buono: usa il processore octa-core Snapdragon 615 di Qualcomm, una fotocamera Sony da 13 MP e 2 GB di RAM.

    Lumia 640 XL

    Lumia 640 XL potrebbe essere un dispositivo molto interessante. Insieme all’Acer M220 e al Lumia 640 è stato tra i pochi Windows Phone 8.1 annunciati al Mobile World Congress. Integra uno schermo in HD, processore Snapdragon 400 quad-core, 1 GB di RAM e una fotocamera da 13 MP oltre all’ultimissima versione Update 2 del sistema operativo.

    ZTE Grand S3

    Infine, ZTE Grand S3. La società cinese ha stupito tutti annunciando il supporto alla scansione dell’iride, implementata grazie alla collaborazione con EyeVerify, che offre la possibilità di usare il riconoscimento del volto anziché la tradizionale password. Altrimenti comunque un ottimo dispositivo: schermo da 5,5″ Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 801 e fotocamera frontale da 8 MP.

    552

    ARTICOLI CORRELATI