Samsung Galaxy S6 vs Nexus 6: il confronto

Come se la Nexus 6 con il top di gamma coreano Galaxy S6? E' quello che cerchiamo di spiegarvi in questo nuovo comparativo tra schede tecniche.

da , il

    Al Mobile World Congress di Barcellona Samsung ha presentato il nuovo Galaxy S6 (insieme alla sua variante S6 Edge), smartphone top di gamma. Oggi mettiamo a confronto il phablet coreano insieme ad uno dei suoi rivali più diretti, Nexus 6. Una sfida tra colossi. Per capire quello di cui stiamo parlando c’è da sapere che nel 2014 tutti i più grandi smartphone viaggiavano su punteggi compresi tra 40.000 e 50.000 dall’affidabile AnTuTu, mentre nel 2015 i punteggi potrebbero spingersi ben oltre quella cifra. L’anno 2015 è da poco iniziato e bisogna vedere se anche gli altri costruttori saranno all’altezza del big coreano.

    Le prestazioni di Samsung Galaxy S6

    Partiamo prima dai nuovi Galaxy S6. La scelta di un processore fatto in casa Exynos 7420 è stata molto probabilmente quella più azzeccata per Samsung visto che i suoi dispositivi S6 standard e S6 Edge sopraffanno allegramente allegramente. E’ un punteggio AnTuTu di 68.265 che Galaxy S6 ottiene, 69.384 invece per la versione S6 Edge. Parliamo quindi di una differenza di almeno 15.000 punti rispetto ad altri smartphone che, in teoria, dovrebbero essere diretti rivali. La vera differenza tra i due device mobili rispetto alle prestazioni sono i loro processori: gli Exynos potrebbero aver raggiunto un buon punto, Qualcomm deve ovviamente lavorare da ora in poi in modo da sfornare qualcosa di nuovo e più prestazione da offrire rispetto alla concorrenza. Galaxy S6 e S6 Edge hanno fatto in modo che l’anno 2015 entri nella dimensione 60.000 – 70.000 del punteggio AnTuTu, un traguardo enorme e del tutto inatteso.

    Le prestazioni di Nexus 6

    Nexus 6 è uno smartphone top di gamma da 159.3 x 83 x 10.1 mm che dispone di un display AMOLED da 6 pollici a 1440 x 2560 pixel con densità ppp pari a 493 e sistema operativo Android 5.1 Lollipop. A spingere il device c’è un processore Snapdragon 805 firmato Qualcomm, una memoria interna di 32/64GB e una memoria RAM di 3GB. A livello di fotocamera, al posteriore troviamo un rilevatore da 13 megapixel (4128 x 3096 pixel), autofocus, stabilizzatore ottico di immagine e dual flash LED, mentre all’anteriore è una fotocamera da 2 megapixel che prende posto. La batteria è, come in gran parte dei casi, non rimovibile con una capacità di 3.220 mAh.

    HTC One M9 vs Samsung Galaxy Note 4: il confronto duello