Natale 2016

Come cancellare la cronologia delle Mappe su iOS 8

Come cancellare la cronologia delle Mappe su iOS 8

Le Mappe di Apple hanno conquistato iOS dalla settima versione e hanno sostituito Google Maps

da in Apple, Guide HiTech, Mobile
Ultimo aggiornamento:

    Apple Mappe

    Le Mappe di iOS 8 sono l’applicazione predefinita per iPad e iPhone per cercare l’indirizzo giusto e usare il dispositivo come un navigatore interurbano. Questa app salva automaticamente ogni ricerca che abbiamo fatto usando il terminale. Questa funzionalità, che non può essere disattivata, può portare a un lungo elenco ogni qualvolta cercheremo una nuova città o un nuovo indirizzo. Fortunatamente, cancellare la cronologia delle Mappe su iOS 8 è un’operazione molto veloce e si esegue direttamente dall’interno dell’applicazione.

    Le Mappe di Apple hanno sostituito Google Maps come applicazioni preinstallata su iOS dalla versione 7.0 in poi. Dapprima ci sono stati gravi problemi: strade inesistenti o non aggiornate; pezzi di mappa che “sparivano”. Con il tempo, le Mappe di Apple sono diventate uno strumento più affidabile e la versione in iOS 8 non è più quella del 2013. Usare le mappe molto frequentemente può portare a un sovraccarico della cronologia, piena di indirizzi e città cercate nel corso dei mesi. Esiste però un metodo facile per cancellare la cronologia delle Mappe su iOS 8 e rendere più facile la ricerca.

    Apple Mappe su iOS 8

    Si fa tutto da dispositivo mobile (iPhone o iPad). Dopo aver aperto l’applicazione Mappe, clicchiamo sulla barra di ricerca.

    Appariranno le varie destinazioni che abbiamo cercato recentemente e la scheda Preferiti. Da questa schermata, passiamo a Recenti (in basso). Basta premere una volta su Cancella e poi su Cancella Recenti per confermare e liberare la cronologia delle Mappe dalle voci che abbiamo recentemente digitato. In questo modo, la prossima ricerca potrà essere un po’ più ordinata e meno confusionaria proprio grazie all’assenza delle voci precedenti.

    Cancellare cronologia Mappe iOS 8

    Si tratta di un’operazione che dev’essere fatta regolarmente se siete viaggiatori incalliti e usate spesso il vostro dispositivo iOS come navigatore usando l’app Mappe. Non c’è modo, infatti, di impedire che le ricerche recenti vengano salvate e di tanto in tanto va fatta questa opera di “pulizia” generale. L’app Mappe è preinstallata in ogni dispositivo iOS 7 e iOS 8 e usa le mappe di Apple anziché quelle di Google come in passato. Una delle tante modalità con cui la società di Cupertino ha voluto allontanarsi gradualmente dal rivale di Mountain View, sviluppatore del sistema operativo Android, il più diffuso al mondo.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleGuide HiTechMobile

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI