Come creare PDF modificabili

Come creare PDF modificabili

Cerchi una alternativa ai soliti programmi, magari la cerchi valida e gratuita? Cerchi un programma per creare documenti pdf editabili? Allora prova LibreOffice, un programma valido e facile da utilizzare

da in Guide HiTech
Ultimo aggiornamento:

    Office software

    Quando lavoriamo al computer e in particolare dobbiamo editare dei documenti uno dei problemi che incontriamo è la compatibilità degli stessi. Quante volte hai creato un documento che il tuo collega non è riuscito ad aprire perché non era compatibile con la sua suite. Il problema di questa compatibilità di solito è che una persona usa Office e l’altra una suite alternativa oppure due versioni di Office diverse. La soluzione a questo modello è usare file PDF, ok ma se volessi creare direttamente un file PDF senza passare per Word e poi convertirlo? Semplice, leggi questo articolo dove andremo a vedere come creare un file PDF editabile.

    Se vogliamo creare file PDF editabili abbiamo due possibilità: comprare la suite Adobe Professional oppure trovare una programma gratuito che fa la stessa cosa. Oggi andiamo a vedere la seconda soluzione e in particolare andiamo a vedere un programma che si chiama LibreOffice. Questa è una suite gratuita che ti permette di fare tutto quello che serve in un ufficio (creare documenti, foglio di calcolo, presentazioni) ed è compatibile con Windows, MacOSX e Linux.

    Il primo passo è quello di scaricare la versione giusta del file ed installarlo, per farlo basterà seguire le istruzioni che sono molto intuitive. Una volta installata l’applicazione facciamo partire il programma e iniziamo ad usarla.

    La prima cosa da fare è cliccare su Documento Writer poi bisogna andare su Visualizza, Barra degli Strumenti e poi Controlli per il Formulario.

    Eseguito questo primo step possiamo iniziare ad editare il nostro primo documento PDF. Quindi inizia a scrivere il tuo documento, ogni sezione del documento puoi inserire un modulo che permetterà all’utente di compiere una azione diversa (ad esempio la parte dove l’utente può scrivere). I moduli che puoi inserire sono i seguenti:

    • CASELLA DI CONTROLLO: questo modulo serve per selezionare o confermare un valore o un’opzione
    • CAMPO DI TESTO: un campo dove l’utente può scrivere
    • CAMPO FORMATTATO: un campo (solo testo) il quale prevede un intervallo di valori
    • PULSANTE: un pulsante per attivare una funzione
    • PULSANTE CON SCELTA: un pulsante per effettuare una scelta di una o più
    • CASELLA DI RIEPILOGO: un menu dove si può scegliere un’opzione predefinita
    • CASELLA COMBINATA: questo modulo ha la stessa funzione della Casella di Riepilogo, ma in più ha un campo di testo con il quale l’utente può aggiungere nuove opzioni

    Grazie a questi moduli potete creare tutti i documenti che volete senza avere il problema della compatibilità, una volta terminato di creare il vostro documento vi basterà andare nel menù File e poi Esporta nel formato PDF. Prima di cliccare sul tasto Esporta, dalla finestra che si apre, dovete controllare se la voce Crea Formulario PDF è stata spuntata.

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTech
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI