Natale 2016

Come tagliare i file audio con Audacity su Windows, Mac e Linux

Come tagliare i file audio con Audacity su Windows, Mac e Linux

Avete bisogno di una canzone corta da usare come suoneria? Volete correggere l'audio di un'intervista? Audacity fa al caso vostro: è facile da usare, supporta Windows, Mac OS X e Linux ed è gratuito

da in Guide HiTech
Ultimo aggiornamento:

    Come tagliare i file audio

    Audacity è un software gratuito disponibile per Windows, Mac OS X e Linux per tagliare i file audio che avete sul PC. Caricando la traccia e praticando un paio di “incisioni”, potrete creare rapidamente una suoneria personalizzata e corta da usare su smartphone oppure la musica di sottofondo a un video per YouTube. Audacity è un programma molto popolare, ma esiste un’alternativa da browser: MP3Cut, che funziona allo stesso modo ma non richiedere alcun software da installare.

    Sia per creare le suonerie su cellulare che per creare video personalizzati, sapere come tagliare i file audio è fondamentale. Non servono software per esperti e professionisti; basta usare Audacity, un programma per PC Windows, Mac OS X e Linux completamente gratuito e in italiano. Con Audacity tagliare i file audio è facile e veloce e non vi richiederà gran parte del vostro tempo. Può essere utile anche per rivedere le registrazioni delle lezioni universitarie oppure per modificare un’intervista audio.

    Come tagliare i file audio con Audacity

    Innanzitutto, scaricate il programma Audacity dal suo sito ufficiale. Il file si chiama audacity-win-2.1.0.exe (la versione potrebbe cambiare in futuro). L’installazione è molto facile e non ci sono software aggiuntivi che potrebbero installarsi se non state attenti. Nella schermata finale, togliete però la spunta per avviare immediatamente Audacity: avrete bisogno di un paio di plugin prima di cominciare. Il primo si chiama Lame MP3 e permette di esportare le creazioni di Audacity in formate MP3; il secondo è FFMPEG per importare ed esportare i file AC3, M4A, WMA e i file video. Entrambi sono gratuiti e disponibili a questo link.

    A seconda che usiate Windows o Mac OS, in questo caso, dovrete scaricare versioni differenti.

    Una volta installati i due plugin potete avviare Audacity. Ci sono due modi per tagliare i file audio: la prima è escludere la parte della traccia che non ci serve e salvare ciò che rimane; la seconda è selezionare la parte della traccia che ci serve (magari solo quella centrale) e salvarla escludendo il resto. Lo si può fare semplicemente usando gli indici per l’inizio e la fine della selezione e usando il pulsante Modifica -> Elimina per le parti da togliere oppure selezionando la parte che ci serve e poi andando in File -> Esporta audio. Il suo funzionamento è molto facile. Nel caso in cui Audacity non vi piacesse, MP3Cut è un software web da usare per tagliare i file audio e, a differenza di quanto il nome lasci pensare, supporta i principali formati audio. Anche in questo capo, dopo aver caricato il file cliccando su Apri file, bisogna spostare gli indicatori per l’inizio e la fine della selezione da tagliare cliccando su Taglia e poi su Salva per scaricare il risultato ottenuto.

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTech

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI