Natale 2016

Recuperare le foto da schede SD: due metodi

Recuperare le foto da schede SD: due metodi
da in Guide HiTech
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    scheda SD

    Hai fatto un viaggio meraviglioso e con la tua fedele macchina fotografica hai fatto più di 1000 foto? Torni a casa e ti accorgi che per sbaglio ne hai perse più della metà? Fidati, a me è successo, entri nel panico specialmente se il posto dove sei andato non è un posto dove tornerai facilmente (io ero andato in Australia). A questo punto dopo aver sbollito la rabbia tocca muoversi per cercare di recuperare il più possibile. Come? Continua a leggere questo articolo che ti spiego come fare per recuperare le foto cancellate per sbaglio. Naturalmente adesso non abbiamo solamente le macchine fotografiche ma ci sono anche smartphone e tablet, quindi aumenta il rischio però tranquilli parleremo anche di loro.

    Se usiamo la macchinetta fotografica la procedura che effettuiamo più di frequente è quella di levare la scheda SD dalla macchinetta e metterla nel nostro computer. Quindi se vogliamo recuperare le foto via computer possiamo affidarci a un programma gratuito e compatibile con Windows, MacOSX e Linux. Parliamo di PhotoREC, una volta scaricato e installato (l’installazione è molto semplice basta seguire le schermate) possiamo far partire il programma e iniziare l’operazione di recupero. Il primo passo da eseguire è quello di selezionare l’unità della nostra scheda SD, successivamente dobbiamo scegliere la partizione dalla quale dobbiamo recuperare le partizioni (ovvero quella con la quale è stata formattata la scheda SD). A questo punto andiamo a definire la tipologia di file che vogliamo recuperare tramite il tasto File Formats, quindi visto che stiamo parlando di foto i formati saranno JPG, PNG e RAW. Ok ora siamo pronti, clicchiamo su BROWSE e scegliamo la cartella di destinazione dove andare a salvare le foto recuperate. A questo punto non ti resta che aspettare che il programma finisca di lavorare, il tempo varia a seconda della quantità di dati che devono essere recuperati.

    Potrebbe capitare che non tutte le foto vengano recuperate, allora a questo punto ripetete la ricerca ma questa volta invece di spuntare la voce FREE spuntate la voce WHOLE.

    La procedura che andiamo a vedere vale per smartphone e tablet Android, anche perché l’iPhone non ha la possibilità di utilizzare schede SD. Anche in questo caso ci andiamo ad affidare a un programma esterno, parliamo dell’applicazione DiskDigger. L’applicazione è molto facile da utilizzare ed è gratuita e adempie perfettamente al suo compito, ovvero quello di recuperare foto su schede SD cancellate per sbaglio. Una volta partita l’applicazione dovete seleziona la scheda SD dalla quale volete recuperare le foto e poi selezionare la voce JPG. A questo punto cliccate su OK e aspettate che l’applicazione termini di lavorare.

    534

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI