I 5 migliori portatili per gamers del 2015

Il videogioco che aspettavate è appena uscito e ora cercate un pc che sia in grado di supportarlo? Ecco una lista dei 5 migliori portatili per videogiochi.

da , il

    Gran parte della gente che vuole un portatile per videogiochi se lo costruisce su misura. Ma costruire un pc richiede conoscenza ed esperienza, il che può non essere il punto di forza di tutti. Ecco perché sono nati i portatili per videogiochi. Non c’è bisogno di essere un asso del pc per costruirsene uno. Se ne trovano dai 1.000 euro per prodotti da 13 o 14 pollici fino a 2.500 euro con display da 17 o 18 pollici. Ecco a voi una lista di 5 migliori portatili per videogiochi.

    Origin EON15-X

    Origin EON15-X è un portatile da 15.6 pollici che, sebbene sia piccolo, offre prestazioni più alte rispetto ad altri concorrenti dalle dimensioni più importanti. La CPU è perfetta per chi si occupa anche di elaborazioni video, ma è anche utile per svolgere attività che richiedono un uso intensivo del processore. Con EON15-X potete giocare tranquillamente senza che il pc s’impalli.

    Razer Blade 2015

    Razer continua ad offrire Blade con uno dei display più interessanti che ci sia in commercio. Il suo pannello da 3.200×1.800 IGZO è straordinariamente sottile e rende l’esperienza visiva incredibile Grazie al suo processore più veloce e alla grafica ottimizzata, questo pc 3K non ha niente da invidiare alla concorrenza.

    Gigabyte P35K

    Gigabyte P35K è un portatile vicino alla perfezione. E’ davvero molto sottile per essere un portatile da videogiochi da 15.6 pollici che offre prestazioni geniali e un ciclo di vita della batteria decente. Rispetto alla concorrenza, la macchina supera facilmente Asus ROG GL551 e Acer Aspire V15 Nitro.

    Origin EVO15-S

    Ci sono molti aspetti da apprezzare di Origin EVO15-S. Il suo prezzo è sì elevato, ma è uno dei pochi portatili per il quale vale la pena spendere una cifra così. Si tratta di uno dei pc da videogiochi più sottili e leggeri che possiate avere. Il suo display 1080p, i suoi tre drive di memoria e la sua RAM da 16GB non vi faranno rimpiangere la spesa.

    Asus GL551

    Non c’è niente di sorprendente per quanto riguarda Asus GL551. E’ tutto quello di cui ci si aspetterebbe da un portatile per videogiochi. Nonostante il suo aspetto low-cost, il pc non manca di nulla. Non è di sicuro il più bello esteticamente parlando, ma per giocare è tutto quello che ci vuole. Avrebbero solo potuto rendere migliore il display.

    I 5 migliori portatili del 2015