Periscope Pro: la videosorveglianza per Mac

Periscope Pro: la videosorveglianza per Mac

Cercate un’app di videosorveglianza per Mac? Ecco Periscope Pro che vi consente di registrare video di continuo solo quando il sistema rileva dei movimenti nella scena

da in Apple, Applicazioni, Hardware, Macbook, Periscope
Ultimo aggiornamento:

    periscope pro

    Periscope Pro è un’applicazione che vi consente di fare del vostro Mac una postazione di videosorveglianza. Potete infatti registrare filmati grazie alla webcam del vostro Mac. In più, l’interfaccia è semplice e minimalista: potete avviare la registrazione facendo un solo click, anche se è consigliato imparare a conoscere bene il sistema per usarlo nel miglior modo possibile. Tra le funzionalità è possibile far attivare la registrazione non appena il sistema rileva un movimento o un suono. E dopo? La registrazione continuerà fin quando movimenti e/o suoni non cesseranno in modo da ottenere pezzi di filmati che contengono i momenti più importanti.

    A sinistra della finestra principale si trova un’icona grazie alla quale potete accedere a numerosi parametri come ad esempio decidere in quale risoluzione effettuare le registrazioni. Per un iMac ad esempio è possibile scegliere da 320×240 pixel fino ad un massimo di 1600 x 1200 pixel. E’ possibile scegliere anche l’intervallo massimo di frame per secondo e la cartella in cui salvare i filmati. Chi ne possiede una potrà salvare i file su cartella Dropbox.

    Altra funzionalità riguarda la finestra grazie alla quale potete accedere ai file registrati e salvati automaticamente. Tramite un tradizionale menu a tendina potete scorrere tutte le registrazioni che sono state salvate sotto forma di miniature. Come se ciò non bastasse, accanto alle miniature sono presenti informazioni su durata del video, peso in MB e altro.

    Per fare un esempio, se il filmato viene girato in 640×480 pixel tramite cam di iMac, lo spazio occupato sarà di 30MB al minuto. Ecco perché consigliamo di impostare bene i parametri a seconda dei propri bisogni ed esigenze, in modo da non intasare la memoria.

    E’ possibile far funzionare Periscope Pro anche con cam IP compatibili così da poter tenere d’occhio tutta la casa a distanza. In effetti con il solo utilizzo delle cam Apple, non sarebbe possibile sorvegliare la propria casa a 360°. Una volta che avete deciso di scaricare l’applicazione (disponibile su App Store a 17.99 euro) avete una lista delle videocamere IP compatibili tra cui anche iPhone. Basta scaricare l’applicazione iphCAM per trasformare il vostro iPhone in una videocamera per Periscope Pro e registrare filmati di continuo con il vostro Melafonino.

    Macbook Air Retina 12″ in uscita: foto e rumors sulla scheda

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleApplicazioniHardwareMacbookPeriscope
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI