Allwinner Glass, l’alternativa low-cost ai Google Glass

Allwinner Glass, l’alternativa low-cost ai Google Glass

Se cercate un'alternativa economico agli Epson Moverio o non volete attendere i nuovi Google Glass, Allwinner sta pensando a una proposta economica da 199 dollari con processore quad-core e immagine da 25"

da in Gadget
Ultimo aggiornamento:

    Allwinner Glass

    Allwinner prova ad allargare il segmento degli occhiali intelligenti con i suoi Glass, un’alternativa più economica ai Google Glass, che non vedremo per un po’, da 199 dollari. Al momento è stato avvistato solamente un prototipo, descritto come un segnale “della direzione che l’azienda sta prendendo nell’Internet delle Cose” e che potrebbe essere usato in particolare dalle aziende. Per quanto riguarda l’hardware, viene usato il chip proprietario A33, quad-core da 1,2 GHz, e Android.

    I Google Glass non li rivedremo per molto tempo ora che sono tornati alla scrivania per essere ridisegnati sotto la guida di Tony Fadell, amministratore delegato di Nest. Vale la pena allora dare un’occhiata alle alternative che più facilmente vedremo nel prossimo futuro, come gli occhiali di Allwinner, il cui prototipo è stato mostrato a un recente evento in Cina. Per quanto riguarda le linee estetiche, i Allwinner Glass sono molto simile agli occhiali di Google e ne riprendono lo stile minimale.

    Allwinner Glass prezzo

    La scheda tecnica dei Allwinner Glass prevede un processore proprietario quad-core A33 da 1,2 GHz, usato anche in molti tablet, connettività Wi-Fi, Bluetooth e GPS, risoluzione di 640 x 360 e un’immagine di 25 pollici a una distanza visiva di 2,4 m.

    Questi occhiali sono stati disegnati da Coretronic, un’azienda taiwanese, che ha provveduto all’aspetto esteriore del gadget indossabile mentre Allwinner si è occupata della progettazione hardware. “Il prodotto è ancora in sviluppo, ma mostra la direzione che l’azienda sta prendendo nell’Internet delle Cose per diversificare le proprie soluzioni” ha spiegato un rappresentante della società, aggiungendo che si tratta di un paio di occhiali pensato “per il segmento aziendale” del mercato. Insomma, più per i business man che devono tenere una riunione che per l’utente che vuole godere dei film.

    “Il mercato degli smartglass è un po’ intricato perché al momento nessuno lo sta guidando per cui vedremo cosa succederà”. Si parla di un prezzo di mercato di 199 dollari, decisamente aggressivo considerato le altre proposte sul mercato; tale costo, però, non è ancora definitivo e potrebbe subire alcune modifiche anche in risposta alla reazione dei consumatori e potrebbe alzarsi o abbassarsi. Per le aziende, in Italia sono disponibili, ad esempio, gli Epson Moveiro che sfruttano anch’essi la realtà aumentata per fornire uno schermo aggiuntivo che costano 699 euro.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gadget
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI