LG G4 vs G4c vs G4 Stylus: confronto e paragone

LG G4 vs G4c vs G4 Stylus: confronto e paragone
da in LG, Mobile
Ultimo aggiornamento: Giovedì 28/05/2015 12:38

    LG G4 vs G4c vs G4 Stylus

    A breve saranno tre le edizioni in commercio: G4, G4c e G4 Stylus. Ma quali sono le differenze? Innanzitutto cambia lo schermo: da 5,5 pollici Quad-HD del top di gamma si passa a 5 pollici HD del G4c e 5,7 pollici HD del G4 Stylus. Quest’ultimo inoltre include uno stilo, utile per chi vuole prendere appunti a mano, ad esempio. La scheda tecnica di G4c e G4 Stylus è inoltre più modesta: processore Snapdragon 410, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna (espandibile).

    G4 è il top di gamma. Per lui, LG ha preferito un pannello da 5,5 pollici IPS con risoluzione Quad-HD. Entrambe le varianti, sia G4c e che G4 Stylus, hanno una risoluzione di 1280×720 (HD): il primo ha uno schermo da 5 pollici, più compatto, il secondo da 5,7 pollici da preferire in accoppiata allo stilo integrato per prendere appunti o disegnare.

    Anche in questa categoria si nota la differenza di fascia tra i tre terminali. LG G4 integra un System-on-Chip con processore esa-core Qualcomm Snapdragon 808; G4c usa un quad-core da 1,2 GHz non meglio specificato, ma probabilmente è lo stesso Snapdragon 410 che è stato adottato per il G4 Stylus. Processori di fascia media, comunque sufficienti per un’esperienza fluida con Android ma non adatti all’uso più pesante, come i giochi 3D giocati in alta definizione.

    LG G4 include 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espandibile ulteriormente grazie alle microSD, supportate fino a 128GB. In quanto smartphone di fascia inferiore, sia G4c che G4 Stylus includono 1GB di RAM e 8GB di memoria interna espandibile fino a 128GB. Meglio non esagerare con il multitasking su questi dispositivi, la cui memoria RAM potrebbe essere un limite per l’uso intenso.

    È un paragone abbastanza futile quello delle fotocamere. Questo perché in G4, LG ha messo quanto di meglio poteva fare: sensore da 16 megapixel da 1/2,6″ con apertura f/1,8, doppio flash LED, stabilizzatore ottico e autofocus laser. G4c include un sensore da 8 megapixel con flash LED singolo mentre G4 Stylus fa qualcosa di più: sensore da 13 megapixel, doppio flash LED e autofocus laser. Insomma, prestazioni più modeste rispetto al top di gamma, ma comunque ottimali per un uso moderato della fotocamera principale.

    Rimaniamo in attesa delle prime prove sul campo per valutare l’autonomia di G4c e G4 Stylus. G4, forte di un’unità da 3.000 mAh, si è dimostrato ottimo su questo versante, capace di sostenere fino a due giorni di uso medio. La stessa unità è integrare in G4 Stylus, ma il processore di fascia media dovrebbe ottimizzare meno bene le risorse rispetto al G4. G4c, invece, include una batteria da 2.540 mAh a fronte, però, di uno schermo più piccolo.

    Mentre G4 è stato commercializzato con preinstallato Android 5.1, sia G4c che G4 Stylus includono l’edizuione 5.0, ma saranno aggiornati probabilmente nell’immediato futuro. L’interfaccia è la stessa in tutti e tre i dispositivi: Optimus UX 4.0, che include funzionalità aggiuntive come Glance View, per visualizzare le notifiche anche senza sbloccare lo schermo, e Gesture Shot, per scattare una foto con la fotocamera frontale senza toccare lo schermo ma usando la mano.

    Al momento non è ancora possibile fare un paragone ufficiale. LG G4 è disponibile da 699 euro ma non sappiamo a quale prezzo saranno venduti G4c e G4 Stylus. Sicuramente costeranno meno, alla luce della scheda tecnica che vi abbiamo illustrato, ma non possiamo esprimerci riguardo all’equilibrio tra prezzo e prestazioni.

    680

    ARTICOLI CORRELATI