TomTom Bandit: l’actioncam che sfida GoPro

GoPro ha un nuovo rivale: TomTom

da , il

    TomTom Bandit scheda tecnica

    TomTom vuole staccarsi da semplice marchio per navigatori GPS e si reinventa come produttore di action camera. Bandit è il suo primo prodotto e la presentazione è positiva. TomTom intende dare all’utente la sensazione che Bandit sia facile da usare e che i suoi video possano essere condivisi con facilità grazie all’app di accompagnamento per smartphone Android e iOS. Bandit sarà disponibile a breve in Italia. Riuscirà a scalfire GoPro?

    TomTom è il primo marchio a cui si pensa quando parliamo di navigatori GPS per le auto. Come mettere da parte, ma senza abbandonarlo, questo segmento commerciale per spostarsi su altri lidi? TomTom prova a sfidare GoPro e le altre action camera con la sua Bandit, un prodotto compatto e versatile pensato per coloro che vogliono condividere con una visuale in soggettiva le proprie avventure estreme: arrampicate, motocross oppure corse in bicicletta.

    Come punta TomTom a imporsi come marchio per le action camera? Con un prodotto semplice da usare. Bandit può, ad esempio, essere collegato all’app (iOS e presto su Android) su smartphone. La videocamera cattura le scene migliori, selezionate in base alla frequenza cardiaca dell’utente, la velocità o l’altitudine e le invia allo smartphone; scuotendo il dispositivo, è questione di pochi minuti: il “best of” di quanto abbiamo filmato viene mixato automaticamente e caricato sui social network. Il motto è “Share it while it’s hot”; insomma, non aspettare finché si abbia un PC di fronte a sé dove montare il video. Con un apposito tasto, inoltre, si potrà “taggare” alcuni momenti chiave durante la registrazione stessa, dando un segnale alla videocamera dell’importanza di quella scena.

    La TomTom Bandit può registrare video a 1080p oppure a 120 FPS scendendo a 720p e può catturare una singola immagine alla risoluzione di 16 MP oppure di 8 MP in modalità Burst, ossia gli scatti in sequenza. È inclusa la connettività Wi-Fi e registrano in Ful HD si avranno circa 3 ore di autonomia. Il prezzo in Italia sarà di 429 euro e verrà presto distribuito un pacchetto completo che include altri accessori come il telecomando per controllare l’action camera a distanza, il supporto per manubri, il coperchio per l’obiettivo e altro ancora a un prezzo ovviamente maggiorato di 499 euro.