ZOPO ZP530: recensione e pro&contro

ZOPO ZP530: recensione e pro&contro dell'ottimo smartphone con tecnologia 4G LTE per ambo le sim, sistema operativo Android e estetica gradevole, per certi versi simile a quella di iPhone 6.

da , il

    Abbiamo provato con piacere ZOPO ZP530 ossia la proposta di medio range della società ormai ampiamente nota in Italia che mette sul piatto un display da 5 pollici, un processore a 64bit, ma soprattutto una doppia gestione di utenze cellulari con la velocità del 4G LTE. Se uniamo tutto questo a un prezzo sotto ai 200 euro otteniamo un modello da tenere in considerazione, che ovviamente ha i suoi difetti e i suoi contro inevitabili. Scopriamo tutto nelle prossime pagine di recensione con confezione d’acquisto, estetica, scheda tecnica con caratteristiche, funzionalità, pro e contro.

    ESTETICA E DESIGN

    Esteticamente è molto gradevole, con un’inequivocabile ispirazione a iPhone 6 (e relativi altri modelli similari). Il fronte è dominato dal display sotto al quale ecco il pulsante home con illuminazione suggestiva e gli altri due pulsanti capacitivi. Sopra, sensori, fotocamera frontale e altoparlante di sistema. Dietro, la fotocamera con flash e l’altoparlante, sui lati i pulsanti zoom/volume, on/off e ingressi USB e jack cuffie. Sotto la scocca removibile il vano batteria, ingressi per microSD e le due SIM.

    CONFEZIONE ACQUISTO

    Nella nostra fotogallery tutti gli accessori in confezione con cavo USB-microUSB, adattatore presa di corrente, cuffie non in-ear, manuali, pellicola protettiva con panno e uno sguardo all’estetica. Davvero una gentilezza apprezzabile quella di ZOPO di inserire anche la pellicola.

    SCHEDA E CARATTERISTICHE TECNICHE

    Le caratteristiche tecniche partono dal processore MediaTek MT6732 Quad Core Cortex-A53 a 1.5Ghz a 64-bit con 1GB di Ram, 8GB di memoria interna espandibile, GPU Mali-T760, misura 71.2 x 145 x 8.8 mm per un peso di 145 grammi, monta un display con diagonale da 5 pollici, IPS, a risoluzione 720 x 1280 pixel, è mosso dal sistema operativo: Android 4.4.4 KitKat, Wi-Fi, GPS, Bluetooth 4.0, batteria 2100 mAh.

    • Sistema operativo: Android 4.4.4 KitKat
    • Processore ARM Cortex-A53, 1500 MHz Quad Core MediaTek MT6732
    • 1GB Ram, 8GB ROM espandibile via microSD
    • GPU ARM Mali-T760 MP2, 500 MHz
    • Display 5 pollici, IPS, 720 x 1280 pixel
    • Fotocamera da 8 megapixel
    • Dual SIM
    • Wi-Fi: a, b, g, n, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Display; GPS; Bluetooth 4.0
    • Batteria 2100 mAh
    • Dimensioni 71.2 x 145 x 8.8 mm per un peso di 145 grammi

    FUNZIONALITA’

    Attraverso le impostazioni Miravision è possibile impostare e configurare il display e i suoi colori, molto utile. C’è un ampio corredo di gestures attivabili tra le quali forse la più comoda rimane quella del doppio tocco per destare dallo standby. La gestione della batteria è ben ottimizzata consentendo di arrivare al dopocena ancora con qualche punto percentuale dopo una giornata di duro smanettamento. È un dual sim 4G quindi permette di navigare velocissimi con ambo i numeri (con uno switch a caldo), in più con le impostazioni Mediatek si possono personalizzare al meglio le due utenze, una gran bella comodità. Buono l’audio in capsula e stesso dicasi per l’altoparlante. Navigazione online fluida anche col browser stock; se il processore è muscoloso, la Ram da 1GB (sarebbero stati meglio 2GB) zoppica un po’ con processi importanti tipo giochi evoluti, ma in fondo non è lo smartphone che compra chi vuole prestazioni altissime. Di buona qualità gli scatti fotografici, soprattutto con luce naturale, autofocus non così rapido, selfie ottimi. Video nella media, audio migliore.

    PRO E CONTRO

    PRO: schermo reattivo, luminoso e configurabile; processore veloce; memoria espandibile; tasto home con LED suggestivo; doppia SIM con 4G LTE; foto e video buoni; batteria che arriva a fine giornata.

    CONTRO: cuffie non in-ear, memoria interna a disposizione reale di 5.5GB (ma è ampliabile via microSD) e RAM da 1GB che zoppica se sovraccarica.

    Il prezzo sullo store ufficiale di ZOPO Mobile è di 179 euro in questo momento. Come sempre, con il codice promozionale TECNOCINO si accede al 6% di sconto, valido su tutto il catalogo. Lo consigliamo a chi cerca un modello di medio range completo in tutto e, soprattutto, con il turbo per entrambe le utenze cellulari.