Natale 2016

7 trucchi di Facebook che Mark Zuckerberg non svelerà

7 trucchi di Facebook che Mark Zuckerberg non svelerà
da in Facebook, Internet, Social Media
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Trucchi Facebook

    Quante volte avete desiderato disiscrivervi da Facebook, ma alla fine avete desistito continuando a seguire amici, parenti e personaggi famosi che quotidianamente condividono fotografie, video e stati d’animo? Se da un lato Facebook può essere il posto ideale per scoprire ciò che stanno facendo le altre persone, dall’altro vi sono tantissimi trucchi per gestire in modo più intelligente il social network di Mark Zuckerberg. In questo articolo, quindi, andremo a scoprire quali sono i migliori 7 trucchi che Zuck non vi svelerà.

    Tutti coloro che possiedono un account devono sapere come gestire il livello di privacy, ogni volta che viene condiviso un determinato contenuto. Facebook, infatti, offre tantissimi strumenti sul fronte della privacy, che permettono di ottenere numerosi vantaggi. Per nascondere i post a determinate persone basta fare click sul pulsante posto a sinistra di “Pubblica” e poi fare click su “Personalizza“. All’interno della pagina che si aprirà potrete specificare esattamente a chi e a chi non mostrare ciò che state per condividere. Per risparmiare tempo, potete creare liste di persone a cui nascondere i post.

    Un’altra importante funzione di Facebook riguarda la possibilità di visualizzare il profilo come un altro utente. Per far ciò, entrate sulla pagina del profilo, fate click sul pulsante contenente i tre punti e poi scegliete la voce “Visualizza come“. Una volta premuto il pulsante, si aprirà una finestra all’interno della quale potrete digitare il nome di uno dei vostri amici, per vedere come quest’ultimo visualizza il vostro profilo.

    Per rimuovere tutte le app su Facebook, fate click sul pulsante “Applicazioni” posto nel menu a sinistra della homepage e controllate le app installate. Con molta probabilità buona parte delle applicazioni le avrete utilizzate una volta e, ad oggi, risultano essere inutili. E’ arrivato, quindi, il momento di fare una pulizia premendo sul pulsante “Impostazioni applicazioni“.

    Un’altra utilissima funzionalità riguarda la possibilità di esportare i compleanni degli amici su Facebook. In questo modo, in pochissimi secondi, sarà possibile inserire i compleanni su Google Calendar o Outlook. Sfortunatamente non è possibile customizzare il calendario esportando i compleanni di alcuni amici, anche se una volta connessi rimarranno aggiornati in modo automatico, ogni volta che stringete una nuova amicizia.

    Facebook ha una funzionalità di ricerca estremamente apprezzata, visto l’impiego dell’algoritmo “intelligente” Graph Search. Quest’ultimo permette di ricercare tantissime informazioni e vedere gli amici degli amici. Grazie a Graph Search, la ricerca su Facebook è ancor più intelligente.

    Se un giorno Internet non dovesse più funzionare e non avrete, quindi, la possibilità di accedere a Facebook, vi conviene scaricare prima tutti i dati che Facebook ha archiviato. Per far ciò andate in “Impostazioni“, fate click su “Scarica una copia dei dati su Facebook” e seguite le istruzioni.

    Se digitate ::putnam::, all’interno di un messaggio Facebook, vedrete visualizzata un’emoticon di una persona che ha lavorato in Facebook. A volte funziona, altre volte no.

    632

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI