Come importare contatti Outlook in pochi passi

Nuovi su Outlook? Vi piacerebbe importare i vostri contatti Gmail nella vostra nuova casella di posta elettronica? Seguite la nostra guida passo dopo passo!

da , il

    outlook

    Avete cambiato da poco la vostra casella di posta elettronica? Siete passati da Gmail a Outlook e vorreste trovare un modo semplice per importare i vostri contatti? Abbiamo la soluzione che fa per voi, a patto che abbiate 5 minuti del vostro tempo! Ora vi facciamo vedere come importare contatti Outlook da gran parte dei client di posta elettronica come Gmail, Yahoo! Mail, Windows Live Mail e così via. In seguito ci occuperemo anche dell’applicazione Microsoft Outlook e delle sue funzioni per l’importazione e l’esportazione della rubrica. Siete pronti? Si parte!

    Importare contatti da Outlook

    Per importate contatti da Outlook, collegatevi alla vostra casella di posta elettronica, cliccate sull’icona quadrata (in alto a sinistra) e selezionate Contatti. Premete poi su Avvia importazione (in basso) e selezionate il servizio mail dal quale volete prelevare i vostri contatti. Così facendo, si aprirà una pagina che vi consentirà di esportare i contatti dal servizio che avete selezionato e importarle in Outlook. Se avete selezionato Gmail, ad esempio, andate sulla pagina Contatti e selezionate Esporta, poi cliccate su Tutti i contatti e prendeteli in formato CSV di Google. Ora potete tornare sulla pagina di Outlook, cliccare su Scegli file/Sfoglia, selezionare il file CSV e preme su Carica e su Importa.

    Importare contatti in Microsoft Office Outlook

    Per importare contatti in Outlook, cliccate su File (in alto a sinistra), poi su Apri ed esporta (barra laterale sinistra) e premete su Importa/Esporta una volta che si aprirà l’apposita schermata. Selezionate ora Importa dati da altri programmi o file e cliccate su Avanti. Ora potete scegliere se importare un file di dati Outlook o dei valori separati da virgola, vale a dire i file CSV che avete estratto dai client di posta elettronica. Vi rimane solo da cliccare di nuovo su Avanti, poi su Sfoglia e cliccare ancora su Avanti, scegliendo Contatti dalla schermata che si apre e premere infine su Avanti e Fine. Nota bene: potete decidere se sostituire duplicati con i contatti importati, importare i duplicati o non importare i contatti duplicati: lo potete fare con l’apposita spunta. Vi avevamo detto che sarebbe durato 5 minuti, vero?

    I 5 modi migliori per liberare spazio su Gmail