Natale 2016

Come sostituire l’hard disk di PlayStation 4

Come sostituire l’hard disk di PlayStation 4
da in Guide HiTech, PS4
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Sostituire hard disk PS4

    Sostituire l’hard disk di PlayStation 4 è estremamente semplice non che conveniente: con una spesa non eccessiva, vi porterete a casa un hard disk più capiente e più efficiente. La sostituzione prevede che salviate i dati utili, ma attenzione: le installazioni dei giochi non sono trasferibili, per cui dovranno essere rieseguite. Per questo, le operazioni extra (installazione sistema operativo e dei giochi innanzitutto) richiederanno molto più tempo della sostituzione fisica.

    Innanzitutto, avrete bisogno degli strumenti giusti: Un cacciavite Phillips; Un hard disk da 2,5″ SATA (quello per laptop non quello per desktop) che non sia più alto di 9,5 mm; Una chiavetta USB (da 8GB va bene) oppure un hard disk USB formattato in FAT32; Un PC o un laptop connesso a internet Un pad PS4 Un cavo microUSB

    Come abbiamo detto, il nuovo hard disk non è “speciale”: va bene la maggior parte degli hard disk SATA da 2,5″ non più alto di 9,5 mm. Vi consigliamo un hard disk da 1TB: raddoppierete lo spazio predefinito di una PlayStation 4 senza spendere molto. Inoltre, se volete vedere dei miglioramenti interessanti, vi consigliamo un hard disk il cui valore RPM (Rivoluzioni Per Minuti) sia superiore a 5.400, quello del hard disk integrato nella console. Ci sono buoni hard disk da 7.200 RPM: andranno benissimo.

    Se la vostra PlayStation 4 è nuova, allora saltate pure questa fase: non ci sono dati da salvare. Se invece avete salvataggi e altri dati che volete conservare, come immagini o video, allora dovete trasferire tutto su una chiavetta USB. Andate in Impostazioni -> Gestione dati salvati – Dati salvati nell’archivio di sistema. Ci sarà un’opzione per trasferire tutto su periferica USB. Alcune note: le installazioni dei giochi non possono essere trasferite e dovrete rifare tutto via internet una volta sostituito l’hard disk; se siete un utente PlayStation Plus, i vostri salvataggi sono già su cloud e potete anche saltare il trasferimento di questi dati.

    Togliere, se c’è, il Blu-ray dalla console e assicuratevi che sia spenta. Staccatevi anche tutti i cavi e mettetela su un piano solido come un tavolo. Sul lato c’è una cover di plastica che copre l’hard disk. Non ci sono viti, è una semplice clip: toglietela. Ma non è ancora abbastanza: per togliere l’hard disk dovrete prima svitare la vite più grande che vedete; con la parte frontale della console verso di voi, la troverete in basso. Dopo di che, togliere la copertura spostandola orizzontalmente. Ci sono altre quatto viti, più piccole, che tengono al sicuro l’hard disk. Prima di poterlo sostituire, svitate anch’esse con lo stesso cacciavite Phillips di prima. Ora potete togliere dal basso il vecchio hard disk e seguire la procedura all’indietro: mette il nuovo hard disk, rimettete la cover bassa, riavvitate le viti piccole, rimettete la copertura superiore, riavvitate la vite grande e poi rimette la copertura in plastica della console.

    Non è ancora finito. Tutto ciò che avete è un hard disk “bianco” privo di qualsiasi dato. Per poter usare PS4 dovrete innanzitutto scaricare l’ultimo firmware disponibile dal sito ufficiale. Pesa circa un gigabyte per cui, se avete ancora spazio, potete salvarlo sulla chiavetta USB usata in precedenza. Il firmware scaricate va messo in una cartella che dovete chiamare “UPDATE” all’interno di un’altra cartella chiamata PS4. In caso contrario, il sistema non riuscirà a leggere tale file. Avviate poi la console in modalità sicura tenendo premuto il tasto Power per sette secondi. La chiavetta USB con il file da installare dovrà essere inserita e il pad PS4, necessario, dovrà essere collegato tramite cavo perché il wireless non funziona ora. Quando richiesto premete il tasto PS sul pad e seguite le indicazioni a schermo.

    706

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI