E3 2015: 12 giochi per PS4 da tenere d’occhio

E3 2015: 12 giochi per PS4 da tenere d’occhio
da in E3, PS4, Sony, Videogiochi
Ultimo aggiornamento: Venerdì 15/07/2016 07:09

    sony

    Sappiamo che l’E3 2015 sarebbe stato il palcoscenico sul quale la Sony avrebbe mostrato titoli attesissimi e noi oggi facciamo un riassunto di ben 12 titoli che meritano la vostra attenzione, che sono stati presentati durante la fiera di Los Angeles durante la conferenza della casa giapponese e che saranno presto disponibili su Ps4. Prima di iniziare, però, dobbiamo ammettere che Sony è stata, molto più di Microsoft, tra le preferenze dei giocatori sparsi per il mondo, merito di una console che puntava il 90% delle proprie risorse sul gioco puro (senza pensare troppo al multitasking) e merito di alcune esclusive, in primis il pluripremiato Bloodborne, che hanno convinto molte persone ad acquistare una Ps4. La conferenza tenuta qualche ora fa a Los Angeles avrà davvero innalzato Sony nell’Olimpo delle softwarehouse più di quanto già non lo fosse? Possiamo dire che i titoli presentati ci hanno fatto davvero venire l’acquolina in bocca e, di certo, non vediamo l’ora di poter mettere le nostre grinfie su di loro.

    last guardian

    Finalmente, dopo circa 6 anni di sviluppo travagliato e rumors che ne annunciavano la cancellazione, The Last Guardian è più vivo che mai e sta per arrivare su Ps4. Se siete stati fan delle meccaniche di Ico e dell’ambientazione di Shadow of the Colossus, saprete sicuramente che The Last Guardian è il terzo capitolo firmato Fumito Ueda in cui interpreteremo un bambino che, come in Ico, parla una lingua a noi incomprensibile e, grazie al suo amico grifone/cane, dovrà eplorare un’ambientazione molto inusuale aggrappandosi alle sue piume/peli o facendosi afferrare dalle sue fauci per oltrepassare cadute altrimenti mortali. Con un’atmosfera che i nostalgici della Ps2 adoreranno, The Last Guardian sarà disponibile dal 2016 e speriamo, vivamente, che questo sia l’ultimo ritardo che questo capolavoro deve caricarsi sulle spalle.

    ffVII

    A quasi 20 anni dalla data di uscita su Ps1, Final Fantasy VII è ricordato come il miglior capitolo della saga fino ad oggi (e con tutte le ragioni di questo mondo) facendo scoppiare in lacrime gli appassionati a causa dei meravigliosi ricordi che quel titolo fu in grado di donare. Sony ha pensato ai vecchi e soprattutto ai nuovi fan annunciando un remake in HD di Final Fantasy VII; ricordate il volto di Cloud? Ovviamente no, poiché esso era una texture in bassissima risoluzione con dei cubi al posto degli arti e del torace. Preparatevi perché potrete finalmente ammirare uno stile grafico next-gen mischiato ad uno dei giochi più acclamati della storia. Non sappiamo ancora quando il gioco sarà ufficialmente rilasciato, ma l’hype è già alle stelle e noi non vediamo l’ora di giocare di nuovo quell’avventura con tutta la bellezza grafica che Ps4 è in grado di offrire.

    shenmue 3

    I nostalgici possessori di una Dreamcast lo aspettavano da circa 15 anni e, alla fine, Yu Suzuki ha deciso di chiudere la trilogia delle avventure di Ryo Hazuki annunciando ufficilamente Shenmue 3. Non sappiamo molto del titolo, ma certo è che Ryo sarà in viaggio per vendicare la morte del padre per mano di Lan Di e che il gioco non vedrà la luce prima del 2017. Sappiamo inoltre che esso sarà disponibile per Ps4 e Pc e, non è ancora del tutto confermato, i possessori di una console Microsoft non potranno mettere le mani su questo terzo capitolo della saga.

    uncharted 4

    Se c’è un brand per il quale la Ps3 sarà ricordata è sicuramente Uncharted e Naughty Dog approda sulla next gen con il capitolo conclusivo delle avventure di Nathan Drake “Uncharted 4: a thief’s end”. Nella demo mostrata all’E3, Nate e Sully si muovevano in una città densamente popolata prima di essere fermati dagli sgherri di turno e di concludere il tutto con un inseguimento sfrenato a bordo di un piccolo fuoristrada. Da ciò che possiamo vedere, il gioco è graficamente spettacolare, ma non c’era da aspettarsi di meno da uno dei brand premiati più e più volte per la propria qualità grafica. Non ci resta che aspettare il 2016 e vedere come si concluderanno le avventure di uno degli esploratori più amati nel mondo dei videogiochi.

    horizon

    Se ci chiedessero quale sia il guerrilla game per eccellenza, diremmo senza pensarci troppo Killzone, ma forse c’è un nuovo pretendente al trono. Horizon: Zero Dawn ci ha dato molte sensazioni positive sia nuove sia familiari; il personaggio femminile ci ha ricordato Lara Croft, non solo per le apparenze, ma anche per il sistema di combattimento basato sull’arco. La natura selvaggia, ci ha fatto subito pensare a Monster Hunter e il contrasto tra vita tribale e combattimenti futuristici ci ha ricordato Cloud Atlas. Forse è ancora presto per parlare di hype folle, ma questo titolo ci intriga molto.

    street fighter v

    Il prossimo Street Fighter non sarà disponibile né per Xbox One né per Wii U, ma solo per Ps4 e Pc e crediamo che avrà lo stesso impatto di Hadouken a distanza ravvicinata. La open beta inizierà il 23 Luglio e i possessori di Ps4 potranno parteciparvi per dare i propri pareri e consigli agli sviluppatori per creare il miglior Street Fighter di sempre.

    ac syndicate

    Sappiamo che la Ubisoft ha una simpatia particolare verso mamma Sony ed è per questo che AC: Syndicate potrà vantare contenuti esclusivi su Ps4. Ambientato nella Londra Vittoriana, AC: Syndicate sembra essere un enorme passo avanti in confronto al precedente capitolo della saga; nuova ambientazione più cupa e moderna, nuova trama che ci vedrà combattere per difendere i lavoratori sfruttati nelle fabbriche e nuove armi saranno i cavalli di battaglia di del nuovo capitolo della famosa serie. Speriamo che, concentrando i propri sforzi solo su questo capitolo next gen, Ubisoft rilasci un gioco completo e divertente, perché dopo lo scivolone di Unity vogliamo un Assassin’s Creed degno di tale nome.

    cod bo 3

    Dopo il capitolo ultra futuristico Advanced Warfare, CoD: Black Ops III ritorna in grande stile con ambientazioni e temi più adulti e oscuri. Gli sviluppatori di Treyarch hanno annunciato che il gioco avrà i temi più maturi mai visti nella saga e che la pre-release beta, il pack delle mappe del gioco finale e il gioco completo stesso saranno disponibile prima su Ps4 e poi sulle altre piattaforme.

    Battlefront

    Strano che, nonostante siano già due anni che le console next gen abbiano messo piede sul mercato,non ci siano videogiochi dedicati a Star Wars…a parte quelli Lego. EA ha pensato però di rimediare alla cosa dando una data di uscita per Star Wars: Battlefront, sparatutto in prima persona che ci vedrà impugnare armi da fuoco laser o spade laser in alcuni dei luoghi più suggestivi e violenti della saga cinematografica. La data di uscita è prevista per il 27 novembre e Sony prevede di accaparrarsi qualche contenuto esclusivo al contrario della concorrenza.

    hitman

    Guardatevi le spalle l’8 Dicembre perché l’Agente 47 potrebbe essere proprio dietro di voi. Nuova incarnazione per l’assassino più rasato e letale di tutti. L’esclusiva beta riservata alla console Sony sarà aperta a pochi per testare la nuova avventura dell’Agente 47 e 6 esclusive missioni post-lancio saranno disponibili solo per i possessori di Ps4.

    no mans sky

    Con il nuovo Mass Effect previsto per il 2016, la nostra sete di avventure spaziali ci ha portato verso altri pianeti e No Man’s Sky ha tanti pianeti al suo interno da poterne vendere. Il gioco è un’esclusiva Sony in cui potremo esplorare un universo a generazione procedurale nel quale potremo esplorare una miriade di pianeti in cerca di tesori o in cerca di battaglie aliene. Gli sviluppatori sostengono che il gioco è talmente vasto che molti giocatori non arriveranno mai ad esplorarlo tutto.

    dreams

    Media Molecule, dopo avere creato il famosissimo Little Big Planet, lascia la propria immaginazione fluire liberamente e dar vita a Dreams. Non sappiamo di cosa si tratti con precisione, ma da ciò che si sa, saremo introdotti in un mondo alquanto grottesco e onirico e dovremo fare grande uso del meccanismo di oscillazione del controller della Ps4. Conoscendo gli sviluppatori, aspettiamo un titolo rivoluzionario e sognatore che, mischiato alla tecnologia di Ps4, saprà senza dubbio appassionare un gran numero di utenti.

    Il parco giochi Sony si allarga e oltre alla quantità spicca soprattutto la qualità di alcuni titoli. Siete ansiosi di vederli sugli schermi del vostro salotto o questi titoli vi lasciano indifferenti? Noi non stiamo nella pelle tanta è l’eccitazione che ci provocano questi giochi e non vediamo l’ora di portarvi una recensione di ognuno di essi. Detto questo, vi ricordiamo di dirci la vostra e di restare sulle nostre pagine per sapere quali giochi sono stati annunciati durante l’E3 2015.

    1873

    ARTICOLI CORRELATI