Maturità 2015, tesina: le dieci idee più sorprendenti

Maturità 2015, tesina: le dieci idee più sorprendenti
da in Maturità 2016, Social Media
Ultimo aggiornamento: Venerdì 29/04/2016 18:34

    Maturita 20151

    La Maturità 2015 si avvicina ed è corsa all’ultimo secondo per le tesine. “Notte prima degli esami, notte di polizia, certo qualcuno te lo sei portato via, notte di mamme e di papà col biberon in mano, notte di nonne alla finestra”, questa canzone è molto famosa specialmente tra i ragazzi che sono prossimi ad affrontare il tanto temuto esame di maturità. Il mese di Giugno è da sempre il mese dell’inizio degli esami di maturità e l’inizio di un periodo di ansia per gli studenti che lo devono affrontare, ad aumentare l’ansia è anche l’incognita di quello che si dovrà affrontare specialmente per quanto riguarda le tracce dei temi o la seconda prova. Anche preparare le tesine da portare agli orali potrebbe diventare faticoso, oggi andiamo a vedere alcune possibili (e originali) titoli per le tesine. Preparare una tesina non è per niente facile perché il pericolo più grosso che possiamo avere è quello di preparare un elaborato banale, noioso e poco utile. La parte più difficile è individuare il titolo ad esempio potrebbe essere originale scrivere una tesina su Massimo Troisi o su Valentino Rossi.

    Una tesina su Valentino Rossi ma siete sicuri ? E come collego tutte le materie che devo portare? Ad esempio il collegamento con Fisica è molto semplice, infatti potresti parlare di velocità e cinetica. Inoltre puoi collegarci Storia parlando di Che Guevara e il suo viaggio in America del Sud (fatto con la motocicletta) oppure di Arte parlando della corrente Futurista e dell’opera Motocicletta di Fortunato Depero.

    E adesso Dr. House come lo collego con le materie della maturità? Ad esempio per italiano puoi parlare di Mario Tobino e le sue opere dal taglio psicologico, oppure per quanto riguarda Filosofia puoi parlare di Kant e la Critica alla ragion pratica.

    La tesina su Massimo Troisi può fornire numerosi spunti per collegare, facendo anche una bella figura, le varie materie che porterete alla maturità. Per italiano puoi parlare del teatro di Pirandello, invece per quanto riguarda l’arte puoi parlare di Pablo Neruda (citato nel suo film “Il Postino”) e invece per storia puoi parlare dell’immigrazione tema che è stato trattato dall’attore nel film “Non ci resta che piangere”.

    Il grande cantautore De André è sempre stato fonte di ispirazione per molti, perché non esserlo per una tesina? Italiano, Storia e Filosofia come ? Italiano si può parlare di Umberto Saba per Città Vecchia, per quanto storia si può parlare del ’68 e infine per Filosofia si può parlare di Nietzche e il confronto tra la sua visione di Cristo e la Chiesa.

    Si parte da Pascoli e il fanciullino legandosi a Peter Pan, poi Apuleio e Le Metamorfosi per La Bella e la Bestia; Esiodo e la Teogonia con riferimento alla Pastorale di Beethoven, che appare in Fantasia, Pocahontas e la colonizzazione dell’America e la Rivoluzione del 1776, Wilde e Dorian Grey con Biancaneve per inglese e filosofia con Freud e i sogni legati a Alice nel paese delle meraviglie.

    Tanti ottimi spunti partendo da D’Annunzio e l’estetismo, spaziando poi con Oscar Wilde per l’inglese, Petronio per il latino, Freud e il narcisismo per Filosofia, gli anni ’20 per Storia, De Chirico e i suoi manichini per l’arte, le differenze tra campo elettrico e magnetico ed equazioni di Maxwell per la tendenza alla semplificazione.

    La Grande Mela protagonista delle Lezioni Americane di Italo Calvino, si può poi spostarsi su La I Guerra Mondiale per Storia, J. S. Mill con il libro Sulla libertà per Filosofia e Peggy Guggenheim e la sua ricca collezione per l’arte.

    Sì, si può fare anche questo con l’Inghilterra in Epoca Vittoriana per Storia, l’ironia in Socrate per Filosofia, Thackeray e La fiera delle vanità per inglese, la satira di Giuseppe Gioacchino Belli e Giuseppe Giusti per Italiano e storia dell’arte con Gustave Courbet o Daumier e la satira.

    La Monroe amante di John F. Kennedy? Protagonista nell’arte di Andy Warhol e nella commedia di Arthur Miller Dopo la caduta.

    Sherlock Holmes legabile a Oscar Wilde e i dandy, alle invenzioni durante la Rivoluzione Industriale in storia, a biologia con Mendel, all’età vittoriana con Storia.

    839

    ARTICOLI CORRELATI