Presentazione Apple 8 giugno 2015: il keynote in LIVE streaming

Presentazione Apple 8 giugno 2015: il keynote in LIVE streaming

Presentazione Apple 8 giugno 2015: il keynote in LIVE streaming e blogging dal nostro sito

da in Apple
Ultimo aggiornamento:

    WWDC 2015

    Mancano pochi minuti all’inizio della presentazione Apple del 9 marzo 2015 e come da tradizione spazio al nostro live blogging in diretta per seguire tutto ciò che sarà presentato al keynote di San Francisco alle ore 11 americane. Vi abbiamo già anticipato quali saranno le novità più papabili (trovate tutto qui). Si attendono i nuovi sistemi operativi iOS 9 e OS X 10.11 oltre che altri servizi software. Dopo il salto, tutto il nostro Live.

    Il live inizierà alle ore 19, c’è anche la diretta video sul sito ufficiale Apple, su apple.com/live. State collegati su questa pagina per tutto il racconto, in italiano.

    Clicca qui per aggiornare

    21:25 – Il keynote si conclude qui. Rimanete sintonizzati per tutte le novità presentate da Apple e di cui vi parleremo su Tecnocino.

    21:22 – Tim Cook presenta The Weeknd che canta sul palco della WWDC 2015.

    21:20 – Più di 100 nazioni in cui Apple Music sarà disponibile a partire dal 30 giugno su iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e raggiungerà anche Windows e Android. Il servizio di musica in streaming di Apple avrà un prezzo di 9,99 dollari al mese, di cui i primi 3 mesi gratuiti.

    21:05 – Oggi è anche il compleanno di Phil Shiller. Adesso demo di Apple Music. Sono tantissime le funzionalità offerte da Apple Music e vi è completa interazione con l’assistente vocale Siri.

    21:02 – Connect è la nuova piattaforma integrata in Apple Music che permette di condividere con i fan informazioni, immagini e video. I fan, inoltre, possono commentare. Un social network integrato all’interno di una singola app.

    21:00 – Apple con Apple Music ha introdotto anche una stazione radio globale che effettua broadcasting non stop da oltre 100 nazioni da Las Vegas, New York e Londra. Non importa dove sei, è possibile sempre la radio Beats 1.

    20:54 – Apple Music è un servizio rivoluzionario per la musica, intelligente e che punta a offrire musica in modo intelligente, in base al momento e il luogo. Radio globali 24/7. Connessione tra fan e artisti.

    20:48 – Apple Music è il nuovo servizio di musica in streaming che punta il modo di ascoltare musica. E’ possibile ascoltare musica ondemand e gli artisti potranno esprimere se stessi. Un catalogo completo di musica e che offre un’esperienza ampliata, rispetto agli attuali servizi di streaming.

    20:45 Arriva la One more thing di Apple. Apple presenta il nuovo servizio di musica in streaming Apple Music! Tim Cook promette che questo servizio cambierà il mondo della musica. Ad oggi esistono tantissime applicazioni per seguire artisti, ascoltare musica in streaming e non solo. Un social network della musica?

    20:42 – E’ arrivato il momento di una demo del nuovo sistema operativo watchOS. La beta per gli sviluppatori è disponibile a partire da oggi, mentre la versione finale verrà rilasciata in autunno gratuitamente.

    20:38 – Debuttano le app native su Apple Watch, in modo tale da trasformare lo smartwatch in dispositivo indipendente. watchOS dialoga direttamente con il Wi-Fi, senza dover passare attraverso iPhone. E’ possibile, inoltre, accedere al microfono e registrare l’audio, riprodurre musica tramite lo speaker integrato e visualizzare brevi video.

    20:34 – Tante novità con watchOS 2, tra cui la possibilità di rispondere alle email, FaceTime audio e molto altro ancora. Con Health&Fitness è possibile avere le app fitness favorite in modalità nativa su Apple Watch. Novità anche per Apple Pay. Le carte vengono possono essere visualizzate e anche l’app Wallet debutta sullo smartwatch. Tante novità anche per Siri che si aggiorna e rinnova buona parte delle funzionalità.

    20:28 – I miglioramenti riguardano le modalità di comunicazione, Apple Pay, fitness e molti altri. Adesso, vi sono nuove modalità di visualizzazione delle immagini in modo automatico, time-lapse e molto altro ancora. E’ possibile, con watchOS 2, creare Complications da visualizzare direttamente sulla schermata principale di Apple Watch. Gli ingegneri di Apple hanno lavorato anche a Time Travel. Girando la corona digitale è possibile comprendere gli eventi futuri e quelli passati.

    20:26 – Tim Cook parla di watchOS, la nuova versione del sistema operativo per Apple Watch.

    20:22 – Tim Cook ritorna sul palco. App Store ha superato oltre 100 miliardi di download di applicazioni. Adesso, vi è un video dedicato a tutti gli sviluppatori.

    20:20 – La beta di iOS 9 sarà disponibile a partire dal mese di luglio, mentre la versione finale arriverà in autunno. Grande novità, iOS 9 supporta tutti i dispositivi su cui è installato iOS 8.

    20:19 – Apple rilascia Swift 2. Tramite le ottimizzazini è possibile migliorare notevolmente le performance delle app. Apple rilascia Swift come linguaggio di programmazione Open Source. Apple rilascerà librerie e compilatori per iOS, OS X e Linux.

    20:16 – CarPlay è stato ulteriormente migliorato e in futuro sarà possibile gestire il sistema di intrattenimento senza fili e senza dover collegare l’iPhone.

    20:15 – Apple introduce 3 nuovi framework. Per quanto riguarda HealthKit, Apple permette di registrare molti altri dati, mentre sul fronte HomeKit, è stato ampliato il supporto a molti altri sistemi di gestione e la gestione è possibile via iCloud.

    20:11 – iOS 9 porta con sé importanti ottimizzazioni. Adesso, è possibile ottenere un’ora in più rispetto ad iOS 8. Inoltre, iOS 9 offre una modalità low-power che aggiunge 3 ore in più di durata. Per quanto riguarda gli aggiornamenti software, Apple ha migliorato il pacchetto da scaricare da 4,3 GB circa a 1,3 GB.

    20:09 – Dalla demo è possibile comprendere quanto sia semplice e veloce migliorare la propria produttività. Visualizzando un video, ad esempio, è possibile passare ad un’altra applicazione mantenendo il video ovunque mi trovi in modalità ridotta.

    20:05 – Su iPad arriva il multitasking. Facendo doppio tap sul tasto Home, le app vengono visualizzate in un modo diverso. Con un singolo swipe è possibile vedere altre applicazioni, selezionare app e molto altro ancora. Su iOS 9 è possibile avere due diverse app, in modalità split view, entrambe attive. Il multitasking su iOS 9 promette di essere una funzionalità impossibile da non utilizzare ed estremamente utile per coloro che lavorano tutto il giorno con iPad.

    20:00 – Per molte persone iPad è il computer personale e con iOS 9 punta a rivoluzionare l’esperienza utente. Grazie alle scorciatoie, iOS 9 permette di copiare, incollare e modificare qualsiasi testo. La tastiera, con due dita insieme, permette di spostare il cursore e selezionare il testo. E’ possibile fare il classico switch tra le singole app e molto altro ancora.

    19:58 – News è un’applicazione intelligente e che comprende le necessità dell’utente.

    E’ possibile scoprire nuove letture, nuovi canali e molto altro ancora. Grazie alla ricerca integrata è possibile ricercare informazioni e, in base alle preferenze, News mostrerà quale lettura può essere interessante per l’utente. News verrà rilasciato negli Stati Uniti, Inghilterra e Australia.

    19:56 – Apple introduce una nuova applicazione: News. App che punta a conquistare il mondo dell’editoria grazie ad un design fresco e minimalista. News crea un feed personale mantenendo il tutto all’interno di un’app. Animazioni divertenti e sembra che possa offrire una delle migliori esperienze di lettura di sempre.

    19:54 – Apple Mappe si rinnova introducendo il supporto ai mezzi pubblici. L’app offre la possibilità di vedere all’interno delle singole stazioni e comprendere da quale ingresso entrare. Il supporto ai mezzi pubblici riguarda 300 città cinesi, Baltimora, Berlino, Chicago, Londra, Città del messico, New York, Philadelphia, San Francisco, Toronto e Washington DC.

    19:52 – Note si aggiorna e porta con sé una nuova toolbar per creare titoli, checklist e molto altro ancora. L’applicazione di Apple punta a sostituire applicazioni di terze parti visto il supporto alle immagini e ai disegni. L’aggiornamento riguarda sia Note su iPhone, iPad e Mac.

    19:50 – Passbook si trasforma in Wallet, una singola app in cui tenere tutte le carte, sia fedeltà che quelle di credito.

    19:47 – Apple Pay arriva, durante il mese di luglio, anche nel Regno Unito. Oltre 250 mila negozi che accetteranno pagamenti con Apple Pay e anche il sistema di trasporti di Londra accetterà i pagamenti tramite iPhone, iPad e Apple Watch.

    19:46 – E’ arrivato il momento di Apple Pay, il famoso sistema di pagamento dell’azienda di Cupertino. Negli Stati Uniti molti retailer hanno iniziato a supportare Apple Pay.

    Apple ha collaborato con Square e questo autunno Square presenterà un nuovo accessorio per i pagameti tramite Apple Pay. La piattaforma di pagamenti di Apple è cresciuta notevolmente e molte applicazioni hanno iniziato a supportarla.

    19:45 – Tutte le informazioni presenti sul dispositivo sono anonime, non sono associate con un Apple ID, non condivise con servizi di terze parti e rimangono solo sul dispositivo.

    19:43 – iOS 9 è un sistema operativo ancor più intelligente che comprende in quale momento della giornata e luogo siete. Durante l’orario di cena, potete ricercare patate e iOS 9 vi mostrerà risultati provenienti dalle applicazioni di terze parti. Siri permette di ricercare fotografie riguardanti un determinato periodo in un determinato luogo. Inoltre, dalla presentazione, sembra che l’app Foto sia in grado di riconoscere i volti.

    19:40 – Apple rilascia API per la ricerca intelligente, in modo tale che è possibile ottenere risultati dalle applicazioni di terze parti. E’ possibile ricercare informazioni all’interno delle app, come la prenotazione di un hotel o una vacanza effettuata con un’app di terze parti.

    19:35 – Si passa ad iOS 9, il nuovo sistema operativo che diventa ancor più intelligente, migliora l’utilizzo con le app e non solo. Adesso, grazie a Siri è possibile richiedere le fotografie scattate nello scorso mese. iOS 9 è un sistema proattivo, ad esempio localizzerà la vostra posizione, analizzerà il momento della giornata e, semmai, vi suggerirà anche il potenziale contatto quando vi è una chiamata di un numero sconosciuto, analizzando la vostra rubrica.

    19:30 – OS X El Capitan è disponibile a partire da oggi, mentre la beta pubblica sarà disponibile durante il mese di luglio e la versione finale verrà rilasciata in autunno.

    19:24 – Tra tutte le novità di OS X El Capitan troviamo Performance estremamente migliorate. Accellerazione fino a 1.4x per l’avvio delle app, apertura di un PDF in Anteprima fino a 4 volte più veloce. Arriva Metal for Mac e permette di ottenere fino al 40% nei rendering. Ad esempio, l’impiego di Metal for Mac permette di ottenere fino a 10 volte un aumento delle performance nei videogiochi. Adesso, una demo di come Metal for Mac offra performance estremamente migliorate nei videogiochi.

    19:22 – OS X El Capitan permette di lavorare con due app una accanto all’altra, in stile Windows 8. In questgo modo è possibile ottimizzare la gestione delle app. Inoltre, selezionando una singola app in Mission Control è possibile creare vari desktop o creare una schermata con due applicazioni una accanto all’altra.

    19:21 – Mission Control è ancora più semplice. Con tre dita è possibile visualizzare tutte le applicazioni, ma allo stesso tempo con le applicazioni a tutto schermo non è più necessario uscire dall’app per inviare, ad esempio, una mail.

    19:20 – Adesso Spotlight permette di visualizzare molte più informazioni, ridimensionare la finestra e, inoltre, comprende il linguaggio umano. Ad esempio, all’interno di Mail è possibile ricercare le email ignorate e molto altro ancora. Anche nel Finder, adesso è possibile ricercare documenti modificati o creati nell’ultimo mese.

    19:18 – OS X El Capitan è il nuovo sistema operativo di Apple. Apple si è focalizzata sull’esperienza d’utilizzo con miglioramenti in Spotlight, applicazioni built-in e non solo. Craig Federighi mostra alcune nuove feature di OS X El Capitan. Apple ha introdotto nuove gesture che permettono di visualizzare il mouse più grande. Con Pinned Sites in Safari, i siti web che controllate spesso sono sempre disponibili e aggiornati all’interno del tab.

    19:15 – Si parlerà di OS X, poi iOS e, infine, watchOS. Tre ecosistemi che offrono grandi opportunità agli sviluppatori e agli utenti. Craig Federighi introduce OS X e iOS.

    19:10 – Dopo il video estremamente divertente, sale sul palco Tim Cook, il CEO di Apple. Questa è la WWDC numero 26, l’80% delle persone sono alla WWDC per la prima volta, 350 studenti che hanno vinto una borsa di studio, oltre 100 sessioni e 150 laboratori e oltre 1000 ingegneri Apple.

    19:03 – La presentazione è iniziata con un video che mostra le “prove” effettuate in questi ultimi giorni. Lo stile è umoristico, divertente e molto geek. Riferimenti a tante applicazioni e molto altro. La sala è divertita da tutto ciò.

    18:58 – Lo speaker comunica che la presentazione inizierà a breve!

    18:50 – Il palcoscenico è pronto e nella sala si respira l’aria dei grandi eventi. Che cosa presenterà Apple? Ci sarà spazio per una nuova Apple TV o un iTunes rinnovato? Scopriremo tutto ciò tra pochi minuti.

    18:40 – Mancano 20 minuti all’inizio della WWDC 2015. La sala si sta già affollando e sviluppatori da tutto il mondo stanno prendendo posto a sedere.

    2072

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apple
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI