Sony Xperia Z3+ vs Sony Xperia Z3: differenze e confronto

Xperia Z3+ è la revisione hardware dello Z3. Ne vale la pena? Mettiamo a confronto le due schede tecniche paragonando schermo, processore, fotocamera e batteria per vedere se Sony può aver reso il suo ormai ex-top di gamma più interessante.

da , il

    Il chiacchierato Xperia Z4 è diventato Xperia Z3+ in Occidente. Una revisione hardware dell’Xperia Z3 del 2014, che adotta, ad esempio, l’ultimo processore top di gamma di Qualcomm, il criticato Snapdragon 810. Quali sono le differenze tra i due dispositivi? Ci sono, ma non influenzano granché l’esperienza d’uso. L’hardware dell’Xperia Z3 è rimasto ottimo a diversi mesi di distanza, nonostante l’arrivo di altri dispositivi concorrenti come Samsung Galaxy S6 e LG G4.

    Schermo

    Sia Xperia Z3+ che Xperia Z3 usano un pannello da 5,2 pollici a risoluzione Full HD, che offre una densità pari a 424 ppi. Sebbene non sia evidente, il cambio generazionale c’è stato: il pannelo IPS dell’Xperia Z3+ è più luminoso e ha una qualità maggiore rispetto a quello del top di gamma 2014. Saranno un po’ delusi gli appassionati del Quad-HD, ma la qualità rimane molto alta.

    Processore

    Forse l’aggiornamento meno voluto. Dallo Snapdragon 801 del Xperia Z3 si è passati allo Snapdragon 810. Sebbene quest’ultimo sia molto più potente, si parla di un’octa-core con architettura big.LITTLE, pensato per garantire un buon equilibrio tra prestazioni e autonomia, la stessa Sony ha recentemente confermato i suoi problemi di surriscaldamento, arrivando a consigliare di spegnere il dispositivo per più volte ogni giorno.

    RAM e memoria interna

    Entrami gli smartphone di Sony integra 3GB di RAM. Xperia Z3+ è disponibile nella sola versione da 32GB di memoria interna espandibili laddove Xperia Z3 è acquistabile anche in “salsa” 16GB. Le microSD sono supportate fino a unità da 128GB.

    Fotocamera

    Le due fotocamere posteriori usano lo stesso sensore da 20,7 megapixel con flash LED singolo, grazie a cui registrare video fino a 2160p di risoluzione. La qualità dei sensori Sony è rinomata, la stessa Apple li usa per i suoi iPhone, e la qualità multimediale non è mai stata un difetto per i dispositivi mobile Sony. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 5 megapixel sul Xperia Z3+ contro i 2,2 megapixel della precedente generazione.

    Batteria

    Poiché più sottile, la batteria di Xperia Z3+ è leggermente meno capiente: 2.930 mAh contro i 3.100 del Xperia Z3. Ciononostante, l’azienda giapponese promette ugualmente due giorni di autonomia con utilizzo misto grazie alle migliori prestazioni dello Snapdragon 810.

    Sistema operativo e interfaccia

    Se paragonassimo i due dispositivi al lancio, la differenza sarebbe la versione di Android: 4.4 KitKat per Xperia Z3 e 5.0 Lollipop per Xperia Z3+. Considerato, però, che Xperia Z3 ha già ricevuto l’aggiornamento a Lollipop, non c’è differenza a livello software tra i due terminali.

    Prezzo

    Xperia Z3 ha mantenuto un prezzo abbastanza alto dal lancio. Online lo si può trovare comunque a 540 euro nuovo. Xperia Z3+ costerà 699 euro quando verrà immesso sul mercato a fine giugno. Può valerne la pena? Probabilmente no. L’hardware è molto simile e non possono essere riscontrate reali differenze nell’esperienza d’uso tra i due dispositivi sia per quanto riguarda lo schermo che le prestazioni generali.