NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Stonex One vs Samsung Galaxy S6: scheda tecnica e prezzo

Stonex One vs Samsung Galaxy S6: scheda tecnica e prezzo
da in Mobile, Samsung
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03/06/2015 02:00

    Stonex One vs Samsung Galaxy S6

    Stonex One è uno smartphone italiano associato a Francesco Facchinetti, che però è solo direttore creativo. La derivazione nostrana è solamente nella progettazione perché l’hardware integra componenti orientali come un sensore Sony per la fotocamera posteriore e un processore di MediaTek. Rispetto a Samsung Galaxy S6, uno dei più chiacchierati top di gamma Android degli ultimi mesi, Stonex One ha una batteria maggiorata da 3.000 mAh e offre l’espansione della memoria a un prezzo estremamente vantaggioso.

    Stonex One e Samsung Galaxy S6 non sono molto diversi da questo punto di vista: entrambi gli schermi hanno una risoluzione molto elevata, pari a 2560×1440, nota anche come Quad-HD. La diagonale del One è leggermente superiore: 5,5 pollici contro i 5,1 pollici di Galaxy S6.

    Entrambi gli smartphone sfruttano un processore octa-core. Nel caso di Stonex One stiamo parlando di un MediaTek MT6795; Galaxy S6 usa invece un Exynos 7420 proprietario. Il primo ha un’architettura che sfrutta contemporaneamente tutti i core. L’Exynos 7420 invece usa alternatamente un Cortex A53 da 1,5 GHz e un Cortex A57 da 2,1 GHz, due quad-core, così da bilanciare prestazioni e ridurre il consumo della batteria.

    Galaxy S6 è tra i pochi smartphone che usano 3GB di RAM DDR4, tipo più veloce. Stonex One, come la maggior parte, usa 3GB di RAM DDR3. Per quanto riguarda la memoria interna, Galaxy S6 è disponibile nelle versioni da 32, 64 e 128GB non espandibili; Stonex One è in vendita solo da 32GB ma la memoria può essere espansa fino a 64GB.

    La fotocamera di Stonex One deve ancora essere messa alla prova. Il sensore usato è un Sony IMX230 da 21 megapixel con flash LED e autofocus; niente stabilizzatore ottico. La registrazione video è possibile fino alla risoluzione 4K a 30 FPS. Galaxy S6 usa un Sony IMX240 da 16 megapixel con autofocus, stabilizzatore ottico e doppio flash LED a due tonalità, che può registrare video fino a 4K. Le sue prestazioni sono ottime e scatta buone foto anche al buio.

    Dove Galaxy S6 ha un po’ deluso è la batteria: il design ha un suo prezzo e il principale compromesso è proprio l’autonomia. Si riesce ad arrivare a fine giornata, ma con qualche limite se si usa massicciamente il dispositivo. Stonex One non è ancora sul mercato ma usa un’unità da 3.000 mAh rimovibile, la cui capacità supera rispettoa quella da 2.550 mAh del Galaxy S6 dovrebbe dargli un vantaggio.

    Sia Stonex One che Samsung Galaxy S6 sfruttano Android in edizione Lollipop (5.x). Il primo usa la ROM Ciao OS, molto simile a quella stock di Google ma che sarà personalizzata nel tempo dalla comunità di sviluppatori. Galaxy S6 usa la tradizionale TouchWiz, alleggerita in questa versione e consolidata con software di Microsoft come Office e Outlook preinstallati.

    Stonex One batte praticamente ogni smartphone di fascia alta sul mercato quando si parla di prezzo: 299 euro. L’edizione base del Galaxy S6, che condivide i 32GB di memoria interna del One, costa 739 euro.

    594

    PIÙ POPOLARI