Wi-fi gratis in aereo: i voli che offrono Internet

Wi-fi gratis in aereo: i voli che offrono Internet

Volete viaggiare in aereo ma avete bisogno di lavorare sul laptop o il tablet? Ci sono alcune linee aeree mondiali che offrono la rete Wi-Fi gratuita

da in Internet, Wi-Fi
Ultimo aggiornamento:

    Rete Wi Fi sugli aerei

    La rete Wi-Fi è stata sdoganata sugli aerei: si può usare liberamente senza il rischio che influenzi il funzionamento dei macchinari a bordo. Non tutte le linee aeree, però, offrono la rete Wi-Fi gratuita proprio perché è molto ricercata e possono permettersi di farla pagare qualcosa in più oltre al biglietto aereo. Nel mondo, si tratta soprattutto di compagnie asiatiche, come Hong Kong Airlines o Air China, le cui tratte però spaziano anche in Europa, come la tratta Londra – Hong Kong.

    Un tempo, quando ci si sedeva a bordo di un aereo i cellulari dovevano essere usati di nascosto o spenti: erano vietati poiché avrebbero potuto interferire con le apparecchiature elettroniche a bordo, sicuramente più importanti che inviare un messaggio agli amici. Nel 2015, la situazione è talmente diversa che ci sono diverse compagnie aeree di tutto il mondo che offrono, sui propri aerei, una rete Wi-Fi gratuita, grazie a cui navigare su internet e lavorare dal laptop. In alcuni casi, offrono direttamente un tablet per poter godere di contenuti multimediali durante i viaggi più lunghi, come fatto da Alaska Airlines.

    Linee aeree Wi Fi gratuito

    Non è lo standard: sono ancora molte di più le linee dove l’utente non può usare smartphone e tablet oppure deve fare affidamento sulla rete 3G e 4G. Nei casi in cui è presente, invece, è possibile che il passeggero debba pagare una piccola tariffa, si parla di un prezzo tra 5 e 10 dollari l’ora, per avere accesso alla rete dell’aereo e scaricare tutti i dati che necessita. Ce ne sono però diverse che, invece, offrono la rete Wi-Fi senza costi aggiuntivi: Norwegian Airlines, il cui servizio è disponibile sui Boeing 737-800; JetBlue, la cui rete Wi-Fi ha debuttato sugli Airbus 321 e 320, ma è limitato per chi non acquista un pass specifico; Hong Kong Airlines offre la rete Wi-Fi sugli Airbus A330-200 nella tratta Londra-Hong Kong, ma coloro che non hanno un pass a pagamento avranno una velocità limitata.

    Il Wi-Fi sugli aerei di Air China può essere usato solo da tablet e laptop perché gli smartphone sono proibiti; infine, Nok Air offre la rete Wi-Fi solo nei viaggi nazionali in Thailandia e sue due aerei. Insomma, come si può vedere, il Wi-Fi è presente in alcuni casi, ma è spesso molto limitato sia geograficamente che logisticamente. Gli utenti faranno meglio a lavorare offline oppure a leggersi un buon libro o a giocare a qualche console portatile in attesa di arrivare a destinazione.

    456

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetWi-Fi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI