App Android, iOS o Windows Phone: come ottenere il rimborso dopo l’acquisto

Ecco come chiedere il rimborso di un'applicazione acquistata tramite gli store Android, iOS oppure Windows Phone. Le procedure da seguire per recuperare i soldi spesi

da , il

    Avete scaricato un’applicazione sull’Apple Store di Apple per iOS, sul Play Store di Google Android o sullo Store di Microsoft per Windows Phone, ma vi siete accorti qualche secondo qualche minuto dopo che non avete scelto quella giusta o che non funziona come ve lo sareste immaginato? In poche parole volete disinstallarla E volete farvela rimborsare? Ecco come farsi rimborsare un’applicazione.

    Farsi rimborsare un’applicazione comprata sull’App Store di Apple

    Aprite iTunes sul vostro Mac o PC. Cliccate sul vostro nome in alto e nella lista ricompare, selezionate “Il mio account”. In seguito scrivete la vostra password quando vi viene chiesta e poi cliccate su “Mostra” nella zona “Cronologia acquisti”. Cliccate sulla freccia grigia all’acquisto problematico e poi sul pulsante “Segnala” e in seguito sul link “Segnalare” che compare tra il tipo e il prezzo dell’applicazione. Venite reindirizzati nessuna pagina del sito Apple che permette di segnalare un problema (dovrete normalmente identificarvi). Basta poi seguire le diverse tappe e chiedere l’opzione di rimborso spiegando il motivo. Dovrete poi aspettare una risposta da Apple.

    Farsi rimborsare un’applicazione comprata su Google Play di Android

    Accedete al Google Play nel vostro browser, cliccate sull’icona che rappresenta un ingranaggio e poi andate su “I miei ordini”. Passato il mouse sull’applicazione o sul gioco per il quale desiderate farvi rimborsare e cliccate in seguito sull’icona “Menu” che compare. Selezionate “Segnala il problema” e poi “Desidero richiedere un rimborso”. Indicate il motivo del rimborso e poi cliccate su “Invia”. Aspettate una risposta di Google.

    Farsi rimborsare un’applicazione comprata su Windows Phone di Microsoft

    Fate l’accesso sul sito Windows Phone e cliccate sul link “Contattaci”. Cliccate poi sul link “Supporto tecnico di Windows Phone” e poi su “Account e fatturazione”. Selezionate “Contattaci” poi scegliete “Conversazione” e scrivete i dati richiesti. Ora dovrete chattare con il vostro consigliere Microsoft chi dovrebbe trovare una soluzione positiva al vostro problema se la vostra richiesta è giustificata.

    Cortana per Android, versione beta: tutte le novità