Arduino, che cos’é e quale scheda scegliere

Arduino, che cos’é e quale scheda scegliere
da in Hardware, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27/04/2016 18:03

    Che cos'è Arduino

    Arduino è uno dei più famosi progetti open source al mondo. Sviluppato nel 2005 ad Ivrea, Arduino rappresenta ancora oggi una soluzione Made in Italy che offre flessibilità e permette di creare progetti di qualsiasi genere. Alla base di tutto vi è una semplice scheda che permette di intervenire sulle attività di altri oggetti, sia che si tratti di una lampadina che un sensore di movimento. Grazie ad Arduino sono stati realizzati migliaia di progetti estremamente interessanti e che possono essere facilmente trovati online, tuttavia chi desidera avvicinarsi al mondo Arduino si trova di fronte ad una vasta gamma di schede tra cui scegliere. Andiamo a scoprire in dettaglio il mondo Arduino e qual è la scheda che può fare al caso vostro.

    Arduino Uno

    Arduino Uno è la scheda Arduino più venduta al mondo e rappresenta il primo passo per tutti coloro che desiderano entrare nel mondo dei maker. Questa piccola scheda è basata sul microcontrollore ATmega328 e offre la possibilità di creare progetti semplici e complessi, grazie anche alla vasta gamma di pin digitali per l’input e l’output.

    Anrduino Yun

    Arduino Yùn rappresenta il salto in avanti per il progetto open souce italiano. Infatti, questa scheda integra al suo interno due processori: ATmega32u4 e Atheros AR9331. Quest’ultimo, in particolare, supporta una distribuzione Linux basata su OpenWrt e denominata Linino OS. Altro punto fondamentale di Arduino Yùn riguarda il modulo Wi-Fi che permette di connettere la scheda direttamente ad Internet ed avvicinarsi al mondo dell’Internet degli oggetti, senza alcuna componente aggiuntiva. Inoltre, Arduino Yùn può essere dotata o meno di modulo PoE già assemblato. Come è possibile comprendere, Arduino Yùn è destinata a tutti coloro che hanno in mente progetti anche complessi, visto che si tratta di un vero e proprio computer autonomo, che può essere programmato anche da remoto.

    Arduino Yun Mini

    La versione Mini di Arduino Yun è un modello ridimensionato del fratello maggiore che, grazie alle sue ridotte dimensioni e la possibilità di essere connessa direttamente alla breadboard, permette di rendere ancor più semplice lo sviluppo di progetti. Come per il fratello maggiore, Arduino Yun Mini è dotata di Wi-Fi integrato e sistema operativo Linino.

    Arduino Leonardo ETH

    Arduino Leonardo ETH è una scheda basata sul microcontrollore ATmega32U4 e il nuovo Controller Ethernet W5500. Questa scheda eredita il microcontrollore della Arduino Yùn e, allo stesso tempo, può essere dotata o meno di modulo PoE già assemblato. Inoltre, la particolarità di Leonardo ETH è quella di essere dotata di comunicazione diretta USB, in modo tale che il computer la veda anche come una normale periferica.

    Arduino Starter Kit

    Menzione a parte merita Arduino Starter Kit. Questo prodotto integra al suo interno una scheda Arduino Uno, un manuale disponibile in inglese, italiano, francese, spagnolo e cinese, per creare 15 progetti spiegati passo passo e tutti la componentistica necessaria. Rispetto alle schede di cui vi abbiamo parlato in precedenza, Arduino Starter Kit rappresenta un ottimo strumento per entrare all’interno del mondo dei maker e scoprire le potenzialità offerte da Arduino Uno.

    Logo Arduino

    Una volta acquistata una scheda Arduino è necessario iniziare a comprendere a fondo il funzionamento. Proprio per questo motivo, è stato realizzato Arduino Studio, un ambiente di sviluppo open source dedicato al linguaggio di programmazione Arduino e facilmente scaricabile dal sito web ufficiale Arduino.org. Arduino Studio è disponibile sia per Windows, Mac OS e Linux e consente di utilizzare Adobe Brackets Editor (brackets.io) sia in modalità stand-alone su PC, sia come web app sul cloud che embedded su scheda Arduino.

    Processo di produzione Arduino

    La popolarità del progetto Arduino e il suo essere open-source ha aperto la strada a tantissimi produttori di schede “cloni”. Ad oggi, le schede originali di Arduino continuano ad essere prodotte completamente in Italia, con una particolare attenzione alla qualità del prodotto finale. Non a caso, ogni singola scheda Arduino prodotta in Italia viene testata e solamente dopo aver passato quest’ultima fase è pronta per essere venduta. Quindi, se siete interessati a diventare dei maker e desiderate muovere i primi passi nel mondo Arduino vi suggeriamo di approfondire le specifiche tecniche di ogni singola scheda all’interno del sito web ufficiale Arduino.org e acquistare schede Made in Italy, visto che sono garanzia di qualità e compatibilità con la suite software necessaria per la programmazione.

    1066

    ARTICOLI CORRELATI