Natale 2016

Come realizzare un video time lapse

Come realizzare un video time lapse
da in Guide HiTech, Video
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    video time lapse

    Con questa nuova guida pratica vi insegniamo ora l’arte e il modo di realizzare un video in time lapse. Per coloro che non lo sanno, il time lapse è una tecnica che permette di realizzare video a velocità accelerata a partire da una serie di foto. Il principio è quindi quello di prendere delle foto ad intervalli regolari, per poi passarle alla velocità delle immagini di un film, ovvero 24 immagini per secondo, al fine di creare un effetto di video accelerato. Ecco come.

    Se avete una macchinetta fotografica e un treppiede, saprete montare il primo sul secondo quindi non perdiamo tempo su questo aspetto. Ora c’è da scegliere il soggetto e il ritmo di presa di vista. Poiché ovviamente il ritmo deve essere scelto a seconda del vostro soggetto e secondo la durata del video che volete ottenere alla fine. Tenete a mente quindi le 25 immagini per secondo. Ad esempio, se volete ottenere un video di 10 secondi, vi ci vorranno quindi 250 immagini. Il calcolo è semplice. Regoliamo ora il nostro intervallometro. Scegliamo il ritmo a seconda del soggetto: per l’alba, contiamo 4 ore, tra le 5 del mattino alle 9 del mattino ad esempio. Se volete la vostra alba in 1 minuto, ci vorranno quindi 60 secondi x 25 immagini = 1500 foto da fare in 4 ore (14400 secondi).

    Siete ora in possesso di un gran numero di foto. Bisogna assemblarle per trasformare il tutto in un video. Numerosi software a pagamento consentono di farlo come QuickTime Pro, After Effect e così via. Vi consigliamo due software gratuiti: Time Lapse Assembler (Mac OS X) e Images to Video (Windows XP e Vista). I due programmi funzionano allo stesso modo: vi basta selezionare il file che contiene le vostre immagini e il numero di immagini per secondo desiderato. Lasciate poi che il software lavori per voi e otterrete alla fine il vostro video time lapse! Vi basterà quindi fare un po’ di montaggio e aggiungere una musica come sfondo.

    Ecco, siamo giunti al termine della nostra guida pratica della creazione di video in time lapse che potete realizzare per ogni tipo di soggetto, sperando che vi sia stato di aiuto! Videocamere JVC: i nuovi modelli Full HD waterproof

    459

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI