Cryptolocker e Ransomware: cosa sono e come difendersi

Cosa sono Cryptolocker e Ransomware? Sono dei virus che si impadroniscono dei vostri file e vi chiedono un riscatto. Ecco come difendersi da questi malware.

da , il

    cryptolocker

    Cosa sono Cryptolocker e Ransomware? Pochi conoscono questi pericoli e molti li sottovalutano. Si tratta di un tipo di virus che sequestra i nostri file: chi entra in possesso dei nostri dati può richiedere il pagamento di un riscatto. Questi ladri 2.0 prendono di mira soprattutto piccole e medie imprese. “Devastante” è l’aggettivo che la Polizia Postale ha utilizzato per descrivere il fenomeno. Ma come difendersi da Cryptolocker e Ransomware?

    Come agiscono

    Si tratta di un vero e proprio rapimento: venite minacciati e, se non pagate la somma richiesta, potrete dire addio all’ostaggio. Anche se in questo caso l’ostaggio non è una persona, bensì i vostri file (password, documenti,…).

    Cifre astronomiche

    Una volta che agisce il virus, appare un countdown con un messaggio sulla home del vostro PC. Se non pagate la somma entro 72 ore, tutti i vostri file verranno cancellati. La scorsa settimana sono stati fermati dei cybercriminali dalla Polizia Postale e dalla Procura di Trieste. La truffa aveva colpito 1.500 persone per un bottino di 300.000 euro stimati.

    Ransomware

    Online da tempo ormai, questo fenomeno è chiamato Ransomware. L’unico modo per decriptare i dati che compaiono sotto forma di pop-up è grazie ad una chiave disponibile a 300 euro. Una somma che vale la pena sganciare per non rischiare.

    Come difendersi

    Un consiglio che vi diamo è quello di salvare sempre tutti i vostri file importanti su una pennetta USB. Importante è anche munirsi di un antivirus aggiornato all’ultima versione. Se l’attacco ha già colpito i vostri file, vi consigliamo di affidarvi al programma Recuva per poter recuperare i vostri file.

    WhatsApp: come aggiungere faccine, emoji e emoticon gratis