Fujifilm X-T10: la fotocamera digitale ad alte prestazioni

Fujifilm X-T10: la fotocamera digitale ad alte prestazioni

Fujifilm X-T10: la nuova fotocamera digitale ad alte prestazioni della società nipponica che può offrire il massimo delle performance in ambito hardware, software e estetico

da in Fujifilm
Ultimo aggiornamento:

    Fujifilm X T10

    FUJIFILM X-T10 è una fotocamera digitale che strizza l’occhio agli amanti del design e delle elevate prestazioni: come le altre sorelle della Serie X, offre un lato hardware all’avanguardia integrato in un corpo bello da vedere e da utilizzare grazie a materiali di prima qualità. Compatta e leggera, mette sul piatto un nuovo sistema di messa a fuoco, ideale per i soggetti in movimento e può contare su una resa in termini di colori davvero eccezionale. Oltre allo schermo da 2,36 milioni di pixel con un tempo di ritardo della visualizzazione tra i più contenuti al mondo (0,005 secondi), conta su un prestante mirino elettronico “Real Time” con rapporto d’ingrandimento di 0,62x. Scopriamo di più sulla scheda tecnica della fotocamera.

    In questo approfondimento ci concentreremo sulla parte hardware, mentre quella software, con tutte le varie funzionalità, sarà protagonista di un successivo articolo. Il fulcro della nuova X-T10 è il sensore APS-C X-TransTM CMOS II con sistema autofocus automatico con rilevamento di fase, che lavora al meglio grazie al processore d’immagine ad alte prestazioni e alle ottiche FUJINON. Partendo dall’AF, mette a disposizione tre differenti modalità: quella tradizionale da 49-punti di grande precisione; la “Zone” per concentrarsi su una determinata area e “Wide/Tracking” per inseguire il soggetto in movimento attraverso un’area più ampia costituita da 77-punti. Le performance in scatto a raffica alla massima qualità vantano un dato di 8 fotogrammi al secondo.

    Lato estetico, il corpo macchina (nero o argento) offre una parte superiore e inferiore in magnesio pressofuso, leggero, ma allo stesso tempo robusto. In alto sono disponibili tre selettori in alluminio accuratamente fresati per regolare in modo intuitivo apertura, tempo di posa e modalità di ripresa. Sul retro vi è uno schermo LCD inclinabile da 3 pollici e 920.000 pixel, ideale per scattare in condizioni particolari. Completano il quadro le due ghiere di comando e i sette tasti funzione personalizzabili. Il flash integrato è di tipo pop-up per poterlo chiamare in causa quando necessario.

    Il sensore APS-C 16,3 megapixel X-Trans™ CMOS II di Fujifilm conta su una matrice filtro colore che riduce l’effetto moiré e i falsi colori senza passare da un filtro ottico passa-basso aumentando, dunque, la qualità e la quantità di luce in ingresso. Il processore d’immagine EXR Processor II aiuta a mantenere basso il rumore.

    Eccezionale il mirino elettronico “Real Time” da 2,36 megapixel con ingrandimento di 0,62x e un tempo di ritardo della visualizzazione di soli 0,005 sec. La luminosità si regola automaticamente in base alla luce ambientale e la visualizzazione “live view” può essere impostata con l’opzione “Preview Pic. Effect” che riflette le impostazioni di ripresa oppure con la “Natural View” per una visione naturale come ad occhio nudo.

    Riprese di altissima qualità sono possibili con il sensore X-Trans™ CMOS II che garantisce filmati in full HD da ben 60fps, fluidi e spettacolari. Si potrà inoltre impostare il frame rate anche in 50fps, 30fps, 25fps e 24fps. C’è la possibilità di regolare l’esposizione manuale e modificare diaframma, velocità dell’otturatore e sensibilità ISO. La fotocamera è compatibile con 18 ottiche FUJINON ad elevate prestazioni, da un ultra grandangolo ai teleobiettivi. La scheda si completa con il Wi-Fi che consente di poter scattare da remoto e inviare foto e video con un tocco a smartphone, tablet, computer o stampanti.

    Fujifilm X-T10 è in vendita al prezzo suggerito di 729,99€ (solo corpo macchina), X-T10 KIT con obiettivo XC16/50mm a 839,99€ e X-T10 KIT con XF18/55mm a 1149,99€

    645

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fujifilm Ultimo aggiornamento: Venerdì 17/06/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI