Natale 2016

OnePlus 2 vs OnePlus One: quali sono le differenze?

OnePlus 2 vs OnePlus One: quali sono le differenze?
da in Mobile
Ultimo aggiornamento: Giovedì 28/04/2016 18:36

    OnePlus 2

    Quali sono le differenze tra OnePlus One e OnePlus 2?. Se n’è parlato per mesi. Ora OnePlus 2 è ufficiale: sarà disponibile nei prossimi mesi e il prezzo partirà da 339 euro. Il sistema a inviti che ha caratterizzato la prima generazione del top di gamma cinese tornerà, sebbene l’azienda promette che sarà meno rigido rispetto alla prima versione. L’hardware di OnePlus 2 è quanto ci si aspettava: include uno Snapdragon 810 octa-core, fino a 4GB di RAM e una fotocamera da 13 megapixel con autofocus laser e stabilizzatore ottico. Vale l’aggiornamento rispetto a One?

    OnePlus ha deciso di non ampliare la diagonale dello schermo, smentendo le indiscrezioni. Anche la risoluzione è stata mantenuta a Full HD, il che implica che il pannello LCD IPS da 5,5 pollici usato ha una densità pari a 401ppi. In OnePlus 2, lo schermo è protetto da vetro Gorilla Glass 4 e copre il 73,3 per cento della parte frontale contro il 71,9 per cento di One.

    Nonostante sia stato criticato in lungo e in largo, OnePlus 2 sfrutta uno Snapdragon 810 octa-core. Si tratta del chip top di gamma di Qualcomm, che si è dimostrato molto suscettibile al surriscaldamento. La versione integrata nel OnePlus 2 dovrebbe comunque essere migliorata (la 2.1) e quindi meno avvezza a questi problemi. OnePlus One integra invece uno Snapdragon 801, quad-core da 2,5 GHz, altrettanto valido.

    OnePlus 2 sarà venduto in due versioni: la prima con 16GB di memoria integrata e 3GB di RAM e la seconda con 64GB di spazio di archiviazione e 4GB di RAM. Come vedremo, la differenza di prezzo non è molta, per cui ci aspettiamo che molti preferiranno il modello top. OnePlus One include 3GB di RAM in entrambe le versioni, che si distinguono per memoria interna. 16 o 64GB.

    La fotocamera posteriore del OnePlus 2 non ha subito un alzamento della risoluzione, che rimane di 13 megapixel. Il sensore usato, però, include pixel più grandi rispetto alla passata generazione: 1,3 micron anziché 1 micron. Rispetto al primo top di gamma, sono stati aggiunti lo stabilizzatore ottico e l’autofocus laser, due elementi hardware che dovrebbero migliorare sensibilmente l’esperienza fotografica. La fotocamera frontale rimane da 5 megapixel.

    La batteria di OnePlus 2 ha una capacità di 3.300 mAh, 200 mAh in più rispetto a One. Considerato che lo schermo rimane della stessa dimensione e risoluzione e che lo Snapdragon 810 gestisce un po’ meglio le risorse, siamo positivi che l’autonomia generale possa aver subito un interessante miglioramento. OnePlus One con la batteria da 3.100 mAh aveva raggiunto già risultati molto buoni.

    OnePlus One è stato recentemente aggiornato ad Android Lollipop. Agli utenti è stata data una scelta: proseguire con Cyanogen OS oppure introdurre la ROM di OnePlus, Oxygen OS. Quest’ultima è preinstallata insieme ad Android 5.1 Lollipop su OnePlus 2 e promette un’esperienza molto simile a quella “stock” di Android.

    OnePlus 2 sarà venduto tramite il sistema a inviti che ha caratterizzato OnePlus One al lancio. Il prezzo iniziale è di 339 euro per l’edizione da 16GB e 3GB di RAM e di 399 euro per quella top con 4GB di RAM e 64GB di memoria. OnePlus One rimarrà in vendita a un prezzo inferiore: 249 e 299 euro rispettivamente per le due versioni.

    612

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI