Proteggere i file su Dropbox è possibile con Cloudifile

Proteggere i file su Dropbox è possibile con Cloudifile

La sicurezza non è mai troppa al giorno d'oggi quando si parla di computer

da in Dropbox
Ultimo aggiornamento:

    cloudifile

    Al giorno d’oggi, l’argomento che riguarda la sicurezza online dei propri dati è sempre più attuale, particolarmente nel mondo del cloud storage, un metodo di stoccaggio dei propri file sempre più in voga. Nasce in questo contesto Cloudifile, un servizio che vuole aggiungere un ulteriore tassello a livello di protezione dei vostri documenti (immagini, video,…) che caricate su Dropbox, il servizio di storage online. Come intende farlo? Semplicemente facendo una crittografia di tutti i vostri contenuti prima che li carichiate sul cloud.

    Cloudifile consta di due applicazioni: una per PC e Mac, l’altra per i dispositivi Android. E per i device iOS? In futuro arriverà una versione anche per quelli. Il procedimento è semplice: prima di tutto va installata l’applicazione per computer e impostato l’account e in seguito si va avanti con la configurazione della versione Android. Come detto in precedenza, tutto ciò che andrete a caricare via Cloudifile verrà crittografato, ma il bello è che se vengono scaricati direttamente da Dropbox verranno resi illeggibili. Tuttavia sull’app Cloudifile possono essere visualizzati senza problemi. Una volta che lanciate il download, il servizio di sicurezza si accerterà di decriptarli, così da essere leggibili normalmente.

    E’ possibile anche utilizzare la funzione Condividi, tipica di Android, grazie alla quale Cloudifile può eseguire il caricamento dei file anche da applicazioni esterne. E’ possibile anche mandare dei file da Cloudifile verso altre applicazioni. Per farvi capire meglio di cosa stiamo parlando, ecco a voi un filmato che spiega nei dettagli come funziona il servizio di sicurezza.

    Rimozione sicura dei dispositivi: serve o è inutile?

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dropbox
     
     
     
    PIÙ POPOLARI