Natale 2016

Xiaomi MI TV 2S: un TV 4K HD a meno di 500 euro

Xiaomi MI TV 2S: un TV 4K HD a meno di 500 euro

La ditta cinese Xiaomi ha annunciato un nuovo televisore: MI TV 2S

da in Hardware, TV, Tv LCD, Xiaomi
Ultimo aggiornamento:

    xiaomi mi tv 2s

    Un TV 4K HD a meno di 500 euro? Possibile, con Xiaomi MI TV 2S. Lo scorso 16 luglio Xiaomi aveva dato appuntamento alla stampa per presentare nuovi prodotti. Niente smartphone, niente tablet, ma piuttosto un televisore e un… purificatore di acqua connesso. Xiaomi continua a diversificare il suo mercato. Il costruttore svela quindi la MI TV 2S con la sua raffinatezza, il 4K e Android 5.0. E’ su twitter che il costruttore ha annunciato la sua grande novità.

    Si tratta del terzo modello del costruttore che va ad affiancare la MI TV2, un televisore focalizzato sull’Ultra HD. Sebbene da una parte il primo televisore era equipaggiato con un chip Qualcomm Snapdragon 600, Xiaomi si affida ormai al taiwanese MStar semiconductor che propone senza dubbio dei chip meno costosi. Questa ditta, tra l’altro, è stata ricomprata da MediaTek nel 2012. MI TV 2S integra l’ultima generazione del chip del costruttore, il 6A928. All’interno troviamo un processore quad-core Cortex-A17 a 1,7GHz e un chip grafico Mali 760. Per quanto riguarda la memoria, troviamo 8GB di stoccaggio interno e 2GB di RAM, un po’ poco per i giocatori su Android. Il tutto sarà pilotato da Android 5.0 Lollipop con versione MIUI TV, che sarà sprovvista dei servizi Google. A livello di connettività, troviamo il Wi-Fi AC e Bluetooth 4.0. Quest’ultimo permetterà di inserire i joystick di Xiaomi.

    I punti forti di questa MI TV 2S sono il suo spessore di 9,9 mm, la scelta dei colori e la sua capacità di leggere del contenuto 4K a 60 immagini per secondo. Il prezzo parte da 2999 RMB, vale a dire sui 442 euro per il televisore “da solo”. E’ disponibile anche una versione con home cinema chiamata Theatre Edition al prezzo di 590 euro circa.

    Xiaomi porta avanti le sue ambizioni negli oggetti connessi con un purificatore d’acqua. Lontana dalle nostre preoccupazioni in Italia, la purificazione dell’acqua in Cina è un aspetto da prendere in conto. Se volete un giorno recarvi nel paese asiatico, constaterete che l’acqua non è potabile dappertutto. Questa deve essere purificata prima di essere consumata. Dopo MI Air Purifier, Xiaomi svela MI Water Purifier con lo scopo di purificare l’acqua direttamente mentre fuoriesce dal rubinetto. Questo prodotto è connesso allo smartphone: è possibile verificare in tempo reale la qualità dell’acqua tramite l’applicazione e si adatta a tutti i tipi di rubinetti.

    LG OLED: la nuova TV da 55″ spessa meno di 1 mm

    489

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HardwareTVTv LCDXiaomi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI