Natale 2016

Come impostare Cortana come assistente personale su Android

Come impostare Cortana come assistente personale su Android
da in Android, Guide HiTech, Mobile
Ultimo aggiornamento: Martedì 24/05/2016 18:21

    Come impostare Cortana su Android

    L’assistente virtuale di Microsoft e Windows 10, Cortana, si prepara a invadere gli smartphone Android. La nuova versione della beta dell’assistente digitale, arrivata su Android come parte del supporto alle altre piattaforme mobile di Windows 10 per PC, permette infatti di essere impostate come assistente personale predefinito su Android anziché usare Google Now. Un metodo comodo se usate Cortana su Windows 10 per sincronizzare i vostri interessi e le ricerche.

    Cortana è nota come assistente personale di Windows Phone e, da poco tempo, di Windows 10. L’assistente digitale di Microsoft è da poco disponibile anche su Android, sebbene in versione beta e quindi ancora incompleta. Anche la versione finale, comunque, avrà qualche lacuna rispetto all’edizione Windows in quanto si tratta di due sistemi operativi diversi: Microsoft non ha accesso alle radici del sistema operativo di Google. Funzionalità come “Hey, Cortana” per svegliarla dallo standby oppure lanciare le app usando Cortana non saranno disponibile su Android e su iOS, dove arriverà nei prossimi mesi.

    Innanzitutto, assicuratevi di avere l’ultima versione di Cortana, disponibile come app su Android. Dopo di che, premete il tasto Home finché non appare un cerchio poco sopra; a quel punto, eseguite un breve swype verso l’alto, come se doveste avviare Google Now. Un pop-up apparirà su schermo chiedendo se l’azione dovrà essere completata usando Google (Now) oppure Cortana. Decidete poi se tale azione dovrà essere completata sempre con Cortana oppure solo per questa specifica volta.

    Cortana può ricordare di fare alcune cose in luoghi o momenti specifici (es. appena tornate a casa oppure quando chiamate un amico). Come detto, non è completa come la versione Windows, ma le sue principali caratteristiche (suggerimenti, notizie, promemoria, barzellette) saranno presenti. Un altro esempio di come Android sia un sistema operativo versatile, che può anche uscire al di fuori delle applicazioni e dei servizi di Google. L’azienda ora dovrà temere un’invasione di Cortana?

    381

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI