Natale 2016

Come unire i contatti di OS X a un altro account

Come unire i contatti di OS X a un altro account
da in Apple, Computer, Guide HiTech
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Contatti OS X

    Probabilmente nessuno ha mai tenuto per sempre un account. Talvolta si cambia indirizzo e-mail oppure si fa una rapida pulizia per liberare spazio dai contatti non più usati. In tutto questo processo, però, bisogna recuperare la lista di contatti che si aveva prima, magari. Su OS X non è poi così difficile e si può fare tutto in pochi minuti direttamente dall’app Contatti senza software aggiuntivo. Vi spieghiamo come unire i contatti di OS X a un altro account creando una vCard.

    Una lista perfetta di contatti, sincronizzati con i profilo social, è spesso un sogno. Non tutti i sistemi gestiscono le schede della rubrica allo stesso modo e avere una lista di contatti ottimale su Windows potrebbe non significare di averne una altrettanto valida su OS X e viceversa. Qualora vogliate unire una precedente lista di contatti di OS X ai Contatti, vi diamo qualche consiglio su come farlo. Ovviamente un metodo è farlo a mano uno per uno, ma noi cerchiamo una modalità che non sia obsoleta nel 2015.

    È meglio non esportare i contatti come archivio. Invece, selezioniamo tutti i contatti e poi clicchiamo su File -> Esporta… -> Esporta vCard. Questa operazione software creerà un file .vcf, che vi servirà per integrarli in un’altra lista. Importate questi contatti dall’app Contatti in modo che vengano aggiunti automaticamente alla vostra lista esistente. Valutiamo però un altro scenario, in cui non avete accesso alla lista dei contatti che volete importare, ma avete l’archivio. In questo caso, create un nuovo account utente ed effettuate l’accesso. Importate tale archivio per creare una nuova lista “pulita”. E ripetiamo l’operazione: selezionateli tutti ma nell’esportazione selezioniamo di creare un file vCard (.vcf). Dopo di che, integrateli con la lista esistente di un altro account.

    Più lungo descriverlo che farlo. Vi basteranno pochi click e una manciata di minuti per eseguire l’operazione intera e avere una lista completa di due account diversi, ma rinchiuso nel vostro account principale. Tale sistema di esportazione con vCard vale anche per altri servizi, come Outlook o Gmail.

    402

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI