iPhone 6S e 6S Plus in uscita il 9 settembre? Rumors su scheda e prezzo

iPhone 6S e 6S Plus in uscita il 9 settembre? Rumors su scheda e prezzo
da in 3D, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24/08/2016 07:09

    iPhone 6S foto rubata

    iPhone 6S e iPhone 6 S Plus saranno in uscita in autunno 2015 con diverse novità sostanziali; intanto appaiono foto rubate della scocca che potrebbero avvicinarsi di molto a quella definitiva e che sembra comportare medesimo spessore e dimensioni di iPhone 6. Per quanto riguarda la parte hardware, si parte dal display speciale con tecnologia Force Touch per entrambi, con diagonali sempre da 4.7 e 5.5 pollici. Sembra non ci sarà una doppia lente con doppio sensore, ma probabilmente si punterà su una fotocamera sopra i 10 megapixel. Non cambiano connettori e ingressi. Nelle prossime pagine, tutte le altre informazioni anche su scheda tecnica e su prezzo.

    Foro iPhone 6S

    Le nuove generazioni di smartphone Apple che potrebbero chiamarsi verosimilmente iPhone 6S e iPhone 6S Plus, potrebbero contare su un quantitativo di Ram pari a 2GB, così come anticipato dalla redazione di TechNews Taiwan qualche settimana fa e più recentemente anche gli analisti di KGI Securities. I produttori sarebbero Hynix, Samsung e Micron-Elpida. Ma non solo, perché potrebbero anche contare su una nuova tecnologia chiamata Apple Sim che integra direttamente nel dispositivo la simcard consentendo poi di andare a sottoscrivere l’abbonamento o il piano ricaricabile che si desidera con qualsiasi carrier come una sorta di “installazione”. Sarebbe il futuro della telefonia, anticipato ancora una volta da Cupertino.

    iPhone 6S back cover

    Nello specifico si parla di componenti LPDDR4 che aumentano le prestazioni e riducono notevolmente i consumi rispetto all’attuale GB di LPDDR3 RAM montato su iPhone 6 e iPhone 6 Plus. La memoria Ram andrà ad affiancare il processore Apple A9 che sarà verosimilmente montato a bordo, mentre per il display si parla di un Full HD per il 6S e un Ultra HD per il 6S Plus. Ma non solo, sembra in arrivo anche un modello di piccole dimensioni, scopriamone di più. La fotocamera potrebbe essere da 12 megapixel di risoluzione. Ci sarà un display con tecnologia Force Touch, 2GB di memoria RAM e processore più potente. I prezzi dovrebbero rimanere sostanzialmente sullo stesso livello degli attuali dunque 16 GB: 729 e 839 euro. 64 GB: 839 e 949 euro. 128 GB: 949 e 1059 euro.

    iPhone 6S

    Apple avrebbe in serbo una nuova generazione di iPhone di dimensioni ridotte per il 2015. Ammesso (e non concesso) che il melafonino dell’anno che verrà si chiamerà iPhone 6S e che la sua versione maggiorata – come diagonale di schermo e componenti – si chiamerà iPhone 6S Plus, arrivano voci su un possibile iPhone 6S Mini che andrebbe a offrire un’alternativa più tascabile e meno prestante. E più economica, anche se è improprio parlare di low-cost con Apple e i suoi prezzi sempre ben al di sopra della media. Scopriamo di più su questo interessante rumors che arriva a pochi giorni dalla fine del 2014.

    Si è passati da un iPhone 5S con diagonale da 4 pollici (a sua volta più grande di 0.5 pollici rispetto alle dimensioni originali dei primi iPhone) a un iPhone 6 da 4.7 pollici e a un iPhone 6 Plus da 5.5 pollici, lasciando di fatto scoperto il settore dei modelli più compatti. Nonostante la concorrenza avesse spostato – da tempo – la media dei display verso i 5 pollici, ci sono ancora centinaia di milioni di utenti abituati a schermi più piccoli e più facilmente utilizzabili a una mano, che rimpiangono i tempi dei melafonini più piccoli. E le caratteristiche tecniche di iPhone 5S o, peggio, di iPhone 5C non sono abbastanza soddisfacenti, così chiedono qualcosa di più aggiornato.

    E in questo senso Apple potrebbe accontentarli andando a presentare il prossimo anno ben tre smartphone, compreso il curioso iPhone 6S Mini alias iPhone 6C che avrebbe una diagonale verosimilmente da 4 o massimo 4.3 pollici e sarebbe dotato di caratteristiche tecniche di una spanna sopra iPhone 5S e sotto iPhone 6, con un processore come un A7 a 64bit magari con più Ram e una fotocamera probabilmente più prestante. Il prezzo potrebbe risultare simile a quello attuale proposto per iPhone 5S. In più, arriveranno altri due nuovi modelli, ben più potenti.

    Il primo sarà quello di riferimento ossia iPhone 6S che potrebbe portare la risoluzione dello schermo finalmente al Full HD, potenziare il processore, la fotocamera e le velocità di operazioni. Il secondo sarà iPhone 6S Plus che potrebbe a sua volta scalare un gradino nelle generazioni di display per toccare il QHD dell’ultra-definizione e una fotocamera ancora migliore. Sarà un lungo anno di rumors, preparatevi a un fuoco d’artificio di anticipazioni.

    968

    ARTICOLI CORRELATI