NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le 5 tecnologie future che saranno trend a breve

Le 5 tecnologie future che saranno trend a breve
da in Hardware, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento: Venerdì 28/08/2015 09:38

    trend tecnologici

    Sapevate che il vostro WiGig del vostro Bluetooth Low Energy e il vostro MirrorLink della vostra macchina cambieranno in futuro? No? Sarete curiosi di sapere quante e quali saranno le tecnologie che cambieranno radicalmente in futuro. Per entrare più nello specifico della questione, vediamo i 5 futuri trend tecnologici da conoscere.

    Gli smartphone diventeranno sempre più connessi. Spesso chiamate D2D (Device 2 Device) o “servizi di prossimità”, le comunicazioni tra dispositivi sono del tutto rivoluzionarie. Sarà utilissimo per mandare mail, foto o video al vostro amico tramite Bluetooth Low Energy o Wi-Fi Direct e non direttamente tramite cellulare.

    Spesso chiamata Centralised-RAN o Cloud-RAN, questa tecnologia in provenienza dall’istituto China Mobile Research è il connubio tra cloud e rete cellulare. Il Cloud Radio Access Network – il prossimo grande passo dopo la rete LTE – è una nuova architettura nei cellulari. Un modo semplice per gli operatori per accrescere sia la capacità che la velocità delle reti wireless rendendo ogni smartphone un network virtuale. Supporta le reti 2G, 3G e 4G e può facilmente integrare i cellulari e gli standard dei wireless del futuro.

    Bluetooth Low Energy sta rivoluzionando l’internet. Questa ultima versione del protocollo di onde radio UHF che è stata parte delle nostre vite digitali sin dall’inizio di questo secolo renderà la nostra vita molto più pratica. La più grande novità è che i dispositivi possono ora parlare tra di loro tramite Bluetooth senza utilizzare un cellulare o un computer come conduttore. Il 4.2 debutterà sui device a breve.

    Il nuovo standard del traffico dati ad alta velocità per gli smartphone è l’LTE avanzato, conosciuto anche come 4G+ o LTE+. Cosa vuol dire? Semplicemente che la velocità aumenta. Questo servizio è stato lanciato in 45 paesi. Gran parte degli smartphone premium ne sono dotati: iPhone, Samsung, LG, Huawei, Sony, ZTE, HTC e Motorola.

    Gran parte delle cose che utilizziamo al giorno d’oggi è alimentato da una batteria agli ioni di litio ricaricabile. Quindi numerosi sono i dispositivi che necessitano di batterie ricaricabili e qualsiasi soluzione futura dovrà essere poco costosa. Il silicone con strato di grafene è stato utilizzato per raddoppiare la carica di una batteria, mentre altri lavorano su batteria agli ioni di alluminio e c’è anche chi addirittura utilizza la sabbia. Le migliorie sulla vita della batteria sono ancora a livello sperimentale, ma non c’è dubbio che la ricerca in questo argomento delicato sta spopolando.

    Dubai e il museo hitech del futuro da 136 milioni di dollari

    508

    PIÙ POPOLARI