Natale 2016

OnePlus 2 vs iPhone 6 Plus: qual è il miglior phablet?

OnePlus 2 vs iPhone 6 Plus: qual è il miglior phablet?
da in iPhone, Mobile, OnePlus, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:09

    OnePlus 2

    I phablet sono ormai una realtà consolidata, lontani dall’esperimento del 2011 quando Samsung commercializzà Galaxy Note. OnePlus 2 e iPhone 6 Plus sono tra i più discussi: il primo offre un prezzo molto aggressivo rispetto alla concorrenza; il secondo è il grande salto di Apple in questo segmento commerciale, dopo anni di dispositivi da 4 pollici. Tante le differenze oltre al prezzo: processore, sistema operativo, RAM. Ma entrambi promettono un’esperienza di alto livello.

    OnePlus 2 e iPhone 6 Plus condivono completamente lo schermo: dimensione di 5,5 pollici, risoluzione Full HD (401ppi), pannello IPS. Le dimensioni sono più ottimizzate su OnePlus 2: 151,8 x 74,9 x 9,9 mm e 175 g, ma iPhone 6 Plus è più sottile (7,1 mm) e più lievemente più leggero (172 g).

    Per quanto riguarda il SoC, ci troviamo a distanze siderali come approccio. Poiché si occupa in prima persona del sistema operativo e poiché iOS è così diverso da Android, Apple sfrutta una CPU dual-core da 1,4 GHz. OnePlus 2 invece usa il meglio di Qualcomm, ossia lo Snapdragon 810 che, seppur difettoso per quanto riguarda la gestione del calore, è un ottimo processore.

    OnePlus 2 ha 3 o 4GB di RAM a seconda del modello. Nel primo caso viene affiancato da 16GB di memoria; nel secondo da 64GB, in entrambi i modelli non espandibile. Lo stesso vale per iPhone 6 Plus, venduto in tre versioni: 16, 64 o 128GB di memoria le opzioni di acquisto. La RAM è in ogni caso di 1GB, che basta e avanza per gestire al meglio iOS 8.4, la versione più recente.

    OnePlus 2 usa un sensore OV13860 di OmniVisione; iPhone 6 Plus un sensore di Sony. Nel caso del top di gamma cinese è parliamo di un sensore grande 1/2,6 pollici da 13 megapixel con pixel grandi 1,3 micron, doppio flash LED, autofocus laser e stabilizzatore ottico. Non è ancora possibile verificare la qualità delle fotografie e dei video, ma dovrebbe essere sensibile un miglioramento rispetto alla precedente generazione. iPhone 6 Plus introduce lo stabilizzatore ottico ma mantiene la risoluzione di 8 megapixel usando un sensora da 1/3 pollici con pixel grandi 1,5 micron. Il flash LED è doppio e a due tonalità. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 5 megapixel per OnePlus 2 (video in Full HD) e di 1,2 megapixel su iPhone 6 Plus (video a 720p).

    Non ci si può esprimere ancora riguardo l’autonomia di OnePlus 2 in attesa di prove concrete, ma la coppia Snapdragon 810-batteria da 3.300 mAh dovrebbe essere una certezza. Per quanto riguarda il phablet di Apple, integra un’unità da 2.915 mAh che si è dimostrata estremamente valida per una giornata intensa di utilizzo.

    Se ne potrebbe parlare per ore delle differenze tra Android e iOS. L’interfaccia di Android è più personalizzabile e nel caso di OnePlus 2, la 5.1 Lollipop è personalizzata con la ROM Oxygen OS che, però, promette un’esperienza molto simile a quella stock di Google. iOS 8.4, l’ultimo aggiornamento, non rivoluziona la classica esperienza iOS: icone e cartelle nella schermata Home, widget nel menu Oggi del centro notifiche e integrazione con Mac OS X.

    Anche il prezzo è molto diverso: 339 e 399 euro per OnePlus 2 e 839 euro per l’edizione base di iPhone 6 Plus che sale a 949 e 1.059 per le versioni da 64 e 128GB.

    605

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI