Natale 2016

Inviare foto con Instagram: i pro e i contro con l’arrivo di Direct

Inviare foto con Instagram: i pro e i contro con l’arrivo di Direct
da in Applicazioni, Instagram, Social Media
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 01/06/2016 09:11

    Instagram Direct

    Instagram Direct è la nuova funzionalità che permette di inviare foto sul popolare social network acquisito da Facebook. Seppur estremamente semplice da utilizzare, Direct presenta alcuni pro e contro, visto che le applicazioni di messaggistica istantanea stanno aumentando esponenzialmente ma, allo stesso tempo, permettono di comunicare gratuitamente, in modo facile e veloce. Andiamo ad analizzare i pro e i contro che porta con sé Instagram Direct.

    Instagram Direct messaggi privati

    Stavate sognando da tempo i messaggi privati all’interno di Instagram? Grazie a Direct avete a portata di mano uno strumento che amplia le funzionalità del social network, introducendo la messaggistica istantanea. Semplici e rapidi da utilizzare, i messaggi privati sono un’importante novità che adesso sono più facilmente accessibili anche dal feed delle immagini.

    Gruppi su Instagram Direct

    Come già accade per WhatsApp o Facebook Messenger, anche Instagram Direct permette di inviare messaggi a singole persone o a gruppi di persone, in modo tale da avviare un dialogo tra più utenti tramite immagini, video e testo. Quello che stavate sognando di avere su Instagram, adesso è a portata di tap.

    Instagram Direct come si usa

    Nella nostra guida dedicata a Instagram Direct, abbiamo illustrato le varie metodologie di condivisione immagini, video e testo. La facilità di utilizzo di Direct è proprio il suo punto di forza visto che all’interno di Instagram è facilmente reperibile la funzionalità di invio di messaggi.

    Video su Instagram

    Come per i video condivisi su Instagram, anche quelli di Direct devono sottostare alla regola dei 15 secondi. Tutto ciò, se da un lato può essere un punto di forza per risparmiare traffico internet, dall’altro si rivela un’arma a doppio taglio perché a differenza di WhatsApp e Messenger non offre la stessa libertà di invio dei video.

    Instagram Direct Meme

    La tempesta di notifiche è già realtà grazie a WhatsApp e Messenger. Ogni volta che viene creato un gruppo, il timore è quello di essere sommersi da una valanga di messaggi che è impossibile seguire in tempo reale. Quindi, ai nostri occhi, Instagram Direct rappresenta la classica goccia che va a far traboccare, ancor di più, un vaso già pieno di notifiche. Inoltre, il proprietario di Instagram è proprio Facebook che, ad oggi, possiede sia WhatsApp che Messenger, le app più utilizzate al mondo per comunicare tra amici e parenti. La domanda sorge spontanea: perché aggiungere i messaggi privati in Instagram quando è possibile trovare tutte le persone su Facebook o WhatsApp? Forse una notifica in più non guasta (secondo Zuckerberg)!

    App messaggi

    Questo punto può essere considerato, in qualche modo, collegato a quello precedente. La dispersione, infatti, è un senso di malessere a cui ci stiamo gradualmente abituando, vista la presenza di decine di applicazioni di messaggistica istantanea. Alcuni amici hanno WhatsApp, altri preferiscono Telegram per la privacy, mentre gli amici esteri hanno come app WeChat o KakaoTalk e, infine, vi sono tutti gli amici presenti su Snapchat. Che caos! Ora, nel mucchio selvaggio (cit. Piccinini), si aggiunge anche Instagram Direct. Pronti per il mal di testa da dispersione?

    758

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI