iPhone 6S e 6S Plus: crash test e resistenza in acqua

iPhone 6S e 6S Plus: crash test e resistenza in acqua
da in iPhone 6s, iPhone 6s Plus, Shopping, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24/08/2016 07:09

    iPhone 6s e 6s plus acqua

    Anche iPhone 6s e 6s Plus si sottopongono ai primi video per testare le resistenze non soltanto alle cadute con gli ormai classici crash e drop test ma anche all’immersione in acqua. I risultati sono più che ottimi con la scocca in alluminio 7000 di derivazione areonautica che sopravvive piuttosto bene agli urti e il vetro che non si disintegra del tutto. Ma la più grande sorpresa arriva dalla prova in apnea, vedere per credere con i filmati che vi attendono nelle prossime pagine. Acquista Apple iPhone 6s Plus su AMAZON!

    Ecco due filmati, il primo con più test e meno parole e il secondo con più blabla e però la caduta da ben 3 metri di altezza. In ambo i casi il melafonino sopravvive davvero bene e presenta solo danni minori ma senza cedimenti strutturali troppo consistenti. Di sicuro il lavoro eseguito in combinazione con i fornitori sembra dare i propri frutti. Detto questo, ripetiamo che sono prove empiriche e non hanno alcuna valenza scientifica.

    Davvero pazzesco questo altro test che mostra la sopravvivenza dei due nuovi smartphone Apple dopo essere stati immersi per un’ora completamente in una boccia d’acqua. Entrambi non presentano malfunzionamenti e anzi continuano a far lavorare il display con 3D Touch così come gli ingressi e tutte le funzionalità. Sarebbe bello sapere anche cosa è successo qualche giorno dopo e non immediatamente in seguito visto che l’ossidazione si presenta dopo un po’. IPHONE 7 WATERPROOF?

    In generale, però, siamo davanti a risultati più che ottimi per uno smartphone che costa – ormai lo sappiamo – da quasi 800 a più di 1000 euro e dunque merita una corazza che possa dare il meglio in qualsiasi occasione e anche nelle sfighe della vita quotidiana. Detto questo, a volte anche lo smartphone che promette più resistenza viene fatto fuori da cadute banali da poche decine di centimetri oppure tira le cuoia per via di un po’ di umidità. A volte, è questione di fortuna. LE PRIME RECENSIONI DEI NUOVI IPHONE

    537

    ARTICOLI CORRELATI