iPhone 6S: l’hardware e i componenti completi svelati dal teardown

iPhone 6s e iPhone 6s Plus sono disponibili sul mercato ed iFixit ha mostrato l'hardware e i componenti completi dello smartphone di Apple all'interno di un teardown veramente interessante, che svela tutte le specifiche tecniche.

da , il

    Teardown iPhone 6s

    I nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus sono ufficialmente disponibili presso gli Apple Store e il sito web, in buona parte del mondo. Alcune persone hanno già ricevuto il nuovo smartphone dell’azienda di Cupertino e anche il popolare sito web iFixit ha pubblicato il tanto atteso teardown, in cui vengono svelati l’hardware e i componenti completi. Andiamo a scoprire più in dettaglio cosa nasconde al suo interno il nuovo iPhone 6s.

    iPhone 6s: le specifiche tecniche

    iPhone 6s apertura display

    Se da un lato iPhone 6s ha un design simile a quello di iPhone 6, all’interno della scocca troviamo componenti completamente nuove. Apple, infatti, ha lavorato a lungo sul nuovo processore Apple A9, dotato del coprocessore di movimento M9. Sul fronte delle caratteristiche tecniche, iPhone 6s e 6s Plus sono disponiblii in tagli da 16GB, 64GB e 128GB di storage, in più vi è presente il nuovo display Retina dotato di 3D Touch. A completare la dotazione non mancano la nuova fotocamera posteriore da 12 megapixel, la fotocamera anteriore da 5 megapixel e una scocca realizzata in alluminio serie 7000.

    iPhone 6s: 2GB di memoria RAM e batteria più piccola

    iPhone 6s viti

    Il teardown di iFixit ha svelato buona parte dell’hardware atteso. Adesso, infatti, possiamo definitivamente confermare che iPhone 6s è dotato di 2GB di memoria RAM LPDDR4 realizzata da Samsung e una batteria da 1715 mAh, di capacità inferiore rispetto a quello che era in grado di offrire lo scorso anno iPhone 6. Inoltre, all’interno della scocca troviamo un modem LTE di ultima generazione Cat. 6 Qualcomm MDM9635M.

    Memoria storage e 3D Touch

    iPhone 6s particolare

    Per quanto riguarda la memoria storage, Apple si è affidata ai moduli NAND Flash Toshiba THGBX5G7D2KLFXG, realizzate con processo produttivo da 19 nm. Un’altra caratteristica particolare riguarda il fatto che il cavo Lightning, adesso, è dotato di due microfoni.

    Senza dubbio, la componente più interessante all’interno di iPhone 6s è il pannello 3D Touch, il quale non sembra essere fuso assieme al display. Inoltre, non manca il Taptic Engine che offre un’interessante metodo d’interazione con il dispositivo, tramite brevi vibrazioni.

    Quanto è semplice riparare iPhone 6s?

    iPhone 6s componenti

    Come da tradizione, iFixit ha valutato il livello di reparabilità di iPhone 6s, con un voto finale pari a 7 su 10. I punti di forza del nuovo iPhone riguardano la possibilità di accedere facilmente al display e alla batteria. Tuttavia, lo smartphone di Apple viene criticato per il fatto di avere il cavo Touch ID collegato alla scheda logica, tramite viti pentalobe.