Migliori smartphone da 5 pollici: guida all’acquisto

Migliori smartphone da 5 pollici: guida all’acquisto
da in Apple, Guida all'acquisto, Mobile, Smartphone, Sony
Ultimo aggiornamento: Venerdì 06/05/2016 12:18

    Smartphone da 5 pollici

    Se siete alla ricerca di uno smartphone con display da 5 pollici o inferiore, sappiate che rispetto al passato il numero di device presenti in questa categoria si è ridotto notevolmente. Infatti, gli smartphone di fascia alta stanno tendendo sempre di più ad essere veri e propri phablet, mentre i dispositivi con dimensioni che si aggirano sotto i 5 pollici offrono caratteristiche tecniche spesso inferiori rispetto al passato. In questa guida all’acquisto andremo a scoprire da vicino ed analizzare i migliori smartphone che possiedono un form factor compatto e offrono tutto ciò che l’utente più esigente possa desiderare. Andiamo, quindi, a scoprire in dettaglio quali sono i migliori smartphone compatti del momento.

    Sony Xperia Z5 Compact

    Se siete alla ricerca di uno smartphone compatto, Sony Xperia Z5 Compact può fare al caso vostro. Presentato all’IFA 2015 di Berlino, Xperia Z5 Compact offre un display da 4.6 pollici dotato di risoluzione pari a 720×1280 pixel a 323 PPI. All’interno della scocca troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 810 accompagnato da 2 GB di memoria RAM, una combinazione più che sufficiente per la maggior parte delle attività quotidiane. La fotocamera posteriore di Xperia Z5 Compact offre un sensore da 23 megapixel, mentre quella frontale è da 5.1 megapixel. A completare la scheda tecnica troviamo una batteria da 2700 mAh e il sistema operativo Android 5.1 Lollipop dotato di un’interfaccia grafica realizzata da Sony.

    Gigaset ME

    Gigaset ME è l’ultimo smartphone presentato ad IFA 2015 di Berlino che integra il processore Qualcomm Snapdragon 810. Il nuovo device di Gigaset risulta essere un interessante competitor del Sony Xperia Z5 Compact, anche se è leggermente più largo. Le specifiche tecniche includono un display da 5 pollici Full HD con risoluzione pari a 1920×1080 pixel a 441 PPI, un processore Qualcomm Snapdragon 810 accompagnato da 3 GB di memoria RAM, una fotocamera posteriore da 16 megapixel, una fotocamera frontale da 8 megapixel e una batteria da 3000 mAh. A completare la dotazione troviamo 32 GB di spazio storage, uno slot microSD e il sistema operativo Android 5.1 Lollipop, dotato dell’interfaccia grafica sviluppata appositamente da Gigaset.

    iPhone 6 fronte

    iPhone 6 non ha bisogno di alcuna introduzione. Seppur Apple abbia deciso di introdurre iPhone 6 Plus, device dotato di uno schermo in stile phablet, il nuovo iPhone 6 rientra all’interno di questa classifica vista la presenza del display da 4.7 pollici che offre una risoluzione pari a 750×1334 pixel a 326 PPI. All’interno della scocca di iPhone 6 troviamo il SoC Apple A8, un chip dotato di processore dual-core a 1.4 GHz. Seppur il processore non abbia molti core, i benchmark testimoniano il fatto che il SoC A8 sia un chip potente e in grado di supportare tutte le attività dell’utente. Le altre specifiche includono 1 GB di memoria RAM, una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una frontale da 1.2 megapixel, il pulsante TouchID in grado di leggere l’impronta digitale e una batteria da 1810 mAh.

    Xiaomi Mi 4i

    Xiaomi Mi 4i è la variante internazionale dell’attuale smartphone top di gamma di Xiaomi. Dotato di un display da 5 pollici con risoluzione pari a 1920×1080 pixel, Xiaomi Mi 4i è un dispositivo estremamente interessante. All’interno della scocca troviamo il processore octa-core Snapdragon 615, 16 o 32 GB di memoria storage e una fotocamera posteriore da 13 megapixel. La fotocamera frontale, invece, integra un sensore da 5 megapixel, mentre la batteria da 3120 mAh permette di arrivare fino a sera. Infine, sul fronte software, Xiaomi Mi 4i è dotato del sistema operativo Android 5.0 Lollipop con interfaccia grafica MIUI 6.0.

    Oppo R7

    Per alcuni aspetti, Oppo R7 può considerato estremamente simile a Xiaomi Mi 4i. Seppur vi possano essere somiglianze, R7 offre notevoli miglioramenti in molti aspetti. Il display di Oppo R7 ha una diagonale pari a 5 pollici, mentre la risoluzione è di 720×1280 pixel. All’interno della scocca troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 615. La memoria RAM totale è pari a 3 GB, mentre lo slot microSD permette di espandere facilmente i 16 GB di spazio storage integrati. Inoltre, dal momento che stiamo parlando di un device compatto, Oppo R7 ha un profilo estremamente sottile, visto che lo spessore è pari a 6.3mm. Infine, Oppo R7 offre una fotocamera posteriore da 13 megapixel, mentre la fotocamera frontale integra un sensore da 8 megapixel. La batteria da 2320 mAh risulta essere leggermente più piccola rispetto a Xiaomi Mi 4i, anche se Oppo R7 è in grado di raggiungere il 75% di ricarica in soli 30 minuti.

    922

    ARTICOLI CORRELATI