Smartwatch a IFA Berlino 2015: tutte le novità presentate

Il grande appuntamento tecnologico tedesco di IFA Berlino 2015 toglie i veli da una nuova generazione di smartwatch con tanti nuovi modelli da tutte le società più importanti. Ecco i migliori

da , il

    Non c’è dubbio che IFA 2015 sia stata molto attenta alla presentazione di modelli di smartwatch e di dispositivi indossabili. Tutte o quasi le grandi società hanno tolto i veli da nuovi modelli e si sono rispettate le aspettative, anche se non sono mancate le novità interessanti. Su tutte, il nuovo Motorola Moto 360 2015, poi l’interessante Asus ZenWatch 2, il più che atteso Samsung Gear S2 e lo Huawei Watch che pone i cinesi anche al top di questa categoria. Andiamo a scoprirli nel dettaglio, con l’ultima pagina dedicata a un mega confronto.

    SAMSUNG GEAR S2

    Il Samsung Gear S ha conosciuto il proprio erede che risponde al nome di Samsung Gear S2. Tuttavia rispetto al primo modello, S2 non avrà un display incurvato, ma circolare. Elegante e raffinato, Gear S2 sarà equipaggiato con il sistema operativo Tizen e monta un comparto per la SIM in modo da collegarsi alla rete cellulare e per effettuare telefonate.

    MOTOROLA MOTO 360 2015

    Motorola Moto 360 2015 uscirà in due versione una da 46mm e l’altra più piccola, da 42mm. Lo schermo andrà a occupare buona parte del fronte per un rapporto davvero conveniente in relazione all’ingombro. C’è anche un pulsante rapido chiamato Quick Release Bands che prende spunto da Apple Watch e tantissimi colori e varianti di cinturino.

    ASUS ZENWATCH 2

    Davvero ottimo Asus ZenWatch 2 con un ampio display da 1.63” a 320 x 320 pixel con processore quad-core Snapdragon 400 SoC by Qualcomm a 1.2 GHz con 512 MB di LPDDR2 RAM e memoria da 4 GB, batteria da 400 mAh e due giorni e mezzo di autonomia.

    HUAWEI WATCH

    Huawei Watch, con il suo diametro da 42mm opta per una protezione doppia e anti-graffio con vetro zaffiro e cinturino di acciaio inossidabile di prima qualità. Monta un display da 400×400 pixel a 286ppi AMOLED da 1.4 pollici, batteria da 300mAh da due giorni di autonomia e 75 minuti di ricarica e Wi-Fi più Bluetooth.

    DOOGEE KEEPER

    Doogee, un costruttore cinese poco conosciuto, ha presentato un grande numero di smartphone ultimamente. Godendo della sua fama più importante, il marchio svelerà uno smartwatch a breve. Chiamato Keeper, il dispositivo sarebbe in grado di effettuare e ricevere chiamate. Inoltre, dovrebbe avere il comparto per una microSIM e il supporto alla connettività 3G. Altre particolarità? RAM da 512GB, memoria interna da 4GB, barometro, altimetro e GPS.

    IL CONFRONTO

    Gli smartwatch più belli e potenti di IFA Berlino 2015 nella foto comparativa che li mette tutti a confronto. Certo, per il prezzo al quale sarà venduto, Asus ZenWatch sembra il più appetitoso.

    PEBBLE TIME

    Il nuovo Pebble Time ha ricevuto un aggiornamento alla versione 3.2, che porta con sé numerose funzionalità. Inoltre, anche l’app Android dello smartwatch è stata aggiornata nel Google Play Store. Quali sono i cambiamenti? Le dimensioni del font delle notifiche, il layout e così via.

    IL RUMOR SU CASIO E MICROSOFT

    Casio è noto per aver realizzato orologio con calcolatrici, stazione meteorologica o calendario. Insomma, gli smartwatch del passato. E’ strano quindi che il marchio non abbia ancora presentato uno smartwatch di ultima generazione. Non preoccupatevi perché il marchio intende presentare un oggetto da polso a breve in modo da poter sfidare la concorrenza come Apple e Samsung. Microsoft presenterà uno smartwatch a breve. La sua particolarità? Una batteria con una durata consistente. Come molti altri, sarà in grado di monitorare il vostro cuore. Lo smartwatch potrà essere abbinato a smartphone compatibili con iOS, Android e Windows Phone.