WhatsApp: il messaggio in segreteria con virus

WhatsApp: il messaggio in segreteria con virus

WhatsApp è colpito da una nuova minaccia, il virus della segreteria telefonica che viene inviato tramite email e può ingannare la maggior parte degli utenti, sia su smartphone che computer

da in Applicazioni, Sicurezza Informatica, Whatsapp
Ultimo aggiornamento:

    Logo WhatsApp

    State attenti al virus della segreteria telefonica di WhatsApp. Questo è il messaggio che sta circolando in rete, visto che negli ultimi giorni molte person che utilizzano WhatsApp hanno ricevuto un’email che portava all’attenzione la presenza di un messaggio all’interno della segreteria telefonica della popolare app di messaggistica istantanea. Gli ignari utenti, dopo aver seguito le istruzioni presenti all’interno della mail, si sono ritrovare a che fare con un malware in grado di installarsi sia su smartphone che computer. Scopriamo cosa sia questo virus di WhatsApp, come agisce e come sia possibile difendersi.

    Con l’esplosione di applicazioni social come WhatsApp, Facebook, Twitter e Instagram, gli utenti hanno a disposizione migliaia di modi per comunicare in rete. L’ultimo fenomeno riguarda il messaggio in segreteria telefonica di WhatsApp, che nasconde al suo interno un malware.

    Come per le altre classiche tipologie di attacco, il primo approccio per attaccare l’ignaro utente è l’email. Infatti, tramite una semplice email, viene comunicato che all’interno della segreteria telefonica di WhatsApp vi è un messaggio non ancora ascoltato.

    Questa tipologia di minaccia, identificata per la prima volta nel 2014, sembra essere ritornata alla ribalta sia in Italia, ma soprattutto in Germania. Analizzando l’indirizzo email del mittente si scopre come sotto il nome WhatsApp si celi l’account fucate@justfax.net. Quest’ultimo è uno dei tanti account email creati dai criminali informatici. Così facendo, i criminali informatici fanno credere all’utente di essere “WhatsApp”, mentre in realtà l’email utilizzata è ben diversa.

    Al centro dell’e-mail vi è presente il tasto “Autoplay“, che secondo il testo permetterebbe di ascoltare il messaggio presente all’interno della segreteria telefonica. Peccato che, analizzando il codice dell’email, si scopre come il tutto reindirizzi verso un indirizzo simile a tinnitusstop2.pl…, al cui interno vi è presente un team di malware pronti a colpire l’ignaro utente.

    WhatsApp virus email della segreteria telefonica

    Inoltre, al momento non sappiamo quale sia la finalità dei programmi malevoli che vengono automaticamente installati su smartphone o computer. Tuttavia, secondo voci di corridoio, la finalità del virus è quella di prendere il pieno controllo del dispositivo, in modo tale da gestire la fotocamera, vedere le immagini presenti all’interno del rullino fotografico e molto altro ancora.

    Come potete ben capire, il virus della segreteria telefonica di WhatsApp è quasi “invisibile” e solamente con un po’ di attenzione potrete facilmente difendervi.

    L’unico modo per difendersi dal virus della segreteria telefonica di WhatsApp, è quello di eliminare all’istante il messaggio. Infatti, WhatsApp non comunica mai con gli utenti tramite email, visto che quest’ultima non viene mai richiesta durante il processo d’iscrizione.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniSicurezza InformaticaWhatsapp Ultimo aggiornamento: Mercoledì 01/06/2016 09:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI